Alfa Romeo può festeggiare: ecco il motivo

A settembre Alfa Romeo ha finalmente ottenuto un buon risultato di vendite in Europa dopo che per un anno intero le sue immatricolazioni sono diminuite

Nello scorso mese di settembre Alfa Romeo ha finalmente ottenuto un buon risultato di vendite dopo che per un anno intero le sue immatricolazioni hanno continuato a diminuire. Nel continente europeo infatti la casa automobilistica del Biscione ha visto aumentare il mese scorso le sue vendite del 26 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Si tratta dunque di un risultato incoraggiante anche se a dire il vero siamo ancora lontani dai risultati di settembre del 2017 quando le consegne furono molte di più di quelle attuali. Nel mese di settembre del 2019, lo storico marchio milanese ha immatricolato ben 4.140 unità nei paesi che fanno parte dell’Unione Europea. 

A settembre Alfa Romeo ha finalmente ottenuto un buon risultato di vendite

La cosa positiva per Alfa Romeo è che la casa automobilistica italiana che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles ha registrato una crescita maggiore di quella del mercato auto nel suo complesso che invece è cresciuto del 14,5 per cento nello stesso periodo.

Attualmente la quota di mercato del Biscione in Europa è pari allo 0,3 per cento. Come dicevamo nel settembre del 2017 le vendite furono molte di più. In quel mese infatti le immatricolazioni del marchio milanese superarono le 8 mila unità. La differenza sta tutta nel calo di vendite che Giulietta sta subendo da diverso tempo a questa parte.

Il veicolo sembra ormai giunto al capolinea. Non a caso nei giorni scorsi si sono diffuse indiscrezioni sulla fine della sua produzione nel primo trimestre del 2020, voci che però ancora oggi devono essere confermate. Anche Giulia e Stelvio non se la passano bene con vendite in calo rispetto agli scorsi anni. Si spera che con l’arrivo dell’aggiornamento di metà carriera e delle versioni ibride le cose possano cambiare.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: in caso di fusione con Renault arrivano Alfetta e Spider?

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp