Alfa Romeo: ritorno importante nella gamma?

Si dice che la gamma di Alfa Romeo dopo la fusione tra Fiat Chrysler e PSA potrebbe essere arricchita con numerosi nuovi modelli

Si dice che la gamma di Alfa Romeo dopo la fusione tra Fiat Chrysler e PSA potrebbe essere arricchita con numerosi nuovi modelli. In particolare si parla di una sorpresa che potrebbe essere annunciata nel corso del prossimo anno. Qualcuno ipotizza il ritorno di Giulietta che entro fine anno dirà addio. Altri invece pensano all’annuncio di un SUV di grandi dimensiono, ipotesi che in effetti potrebbe avere un senso. Altri ancora invece ritengono si possa trattare del ritorno di un’ammiraglia Alfetta o di una entry Level MiTo. Queste ultime due ipotesi però al momento sembrano al quanto improbabili.

Si dice che la gamma di Alfa Romeo dopo la fusione tra Fiat Chrysler e PSA potrebbe essere arricchita con numerosi nuovi modelli

Altri ancora pensano al ritorno di una sportiva dopo che GTV e 8C sono state cancellate. La prima avrebbe più chance derivando quasi interamente dalla berlina Alfa Romeo Giulia. Possibile che nei prossimi mesi qualche notizia in più su quelle che saranno le mosse della casa automobilistica del Biscione prossimamente possa anche arrivare. Nel frattempo ricordiamo che di sicuro c’è il debutto del crossover Alfa Romeo Tonale che farà il suo esordio in concessionaria nel 2021. Per il 2022 dovrebbe essere la volta di un nuovo B-SUV che forse arriverà in versione elettrica e potrebbe essere una delle prime auto ad essere lanciata dal gruppo Stellantis.

Ti potrebbe interessare: La nuova Jeep Grand Cherokee nascerà su piattaforma Alfa Romeo


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp