Alfa Romeo Tonale, ecco quando arriva e che motori avrà

Ecco quando arriverà sul mercato Alfa Romeo Tonale e i motori che avrà il nuovo crossover di segmento C della casa automobilistica milanese

Alfa Romeo Tonale sarà la prossima grande novità nella gamma della casa automobilistica del Biscione. Il crossover di segmento C prenderà il posto di Giulietta come nuova entry level dello storico marchio milanese. Il suo debutto in versione concept car è avvenuto a marzo in occasione del Salone dell’auto di Ginevra 2019. Il suo debutto in versione di produzione potrebbe avvenire nel mese di marzo del 2020 sempre in occasione del Salone dell’auto di Ginevra. Il suo debutto sul mercato dovrebbe avvenire nei primi mesi del 2021, mentre la sua produzione avrà inizio subito dopo la fine dell’estate.

Ecco quando arriverà sul mercato Alfa Romeo Tonale e i motori che avrà

Il luogo scelto per la produzione di Alfa Romeo Tonale, è lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Pomigliano dove adesso viene prodotta Fiat Panda. Il modello arriverà sul mercato con versioni a benzina, diesel e ibride. La piattaforma che verrà utilizzata per questo modello molto probabilmente sarà la stessa della nuova Jeep Compass. Questo significa che il veicolo sarà dotato solo di trazione anteriore.

Queste dovrebbero essere le versioni di Alfa Romeo Tonale che arriveranno sul mercato:

  • 1.3 GSE T4 – 150 cavalli
  • 1.3 GSE T4 MHEV – 190 cavalli
  • 2.0 GME T4 MHEV – 330 cavalli
  • 1.3 T4 PHEV – 240 cavalli
  • 2.0 MJet – 190 cavalli
  • 2.0 MJet MHEV – 220 cavalli

 

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Tonale: ecco le prime immagini della versione definitiva

Maggiori dettagli su Tonale dovrebbero arrivare già nel corso del prossimo anno man mano che ci avviciniamo al suo debutto. Questo modello è destinato a far parlare a lungo di se appassionati e addetti ai lavori in quanto potrebbe diventare il modello più venduto in assoluto nella gamma della casa automobilistica del Biscione. Ricordiamo infine che dopo Tonale nel 2022 sarà la volta di un suv ancora più compatto che prenderà il posto di MiTo nella gamma di Alfa Romeo.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest