Alfa Romeo Tonale: importanti novità per il Suv

Importanti dichiarazioni del numero uno di Fiat Chrysler Automobiles in Europa, Pietro Gorlier, a proposito della data di arrivo sul mercato di Alfa Romeo Tonale

Alfa Romeo Tonale è la grande novità del 2019 per quanto riguarda la casa automobilistica milanese. Il concept suv è stato presentato nello scorso mese di marzo durante il Salone dell’auto di Ginevra. Il veicolo sarà prodotto a Pomigliano a partire dal prossimo anno. A proposito di questo modello, importanti rivelazioni sono state effettuate dal numero uno di Fiat Chrysler Automobiles in Europa, Pietro Gorlier.

Nelle scorse ore, il dirigente del gruppo italo americano infatti ha detto che il debutto sul mercato di questo veicolo avverrà prima del previsto. Se inizialmente si parlava di un debutto in concessionaria per il Tonale nel corso del 2021, adesso invece Gorlier ha affermato che vedremo il nuovo suv entro la fine del 2020.

Alfa Romeo Tonale arriverà sul mercato entro la fine del 2020

Alfa Romeo Tonale dovrebbe garantire un grosso incremento delle vendite di Alfa Romeo che ultimamente sta vivendo un periodo di crisi con le immatricolazioni in calo in tutto il mondo. Sempre secondo Gorlier, Tonale sarà il portabandiera della mobilità connessa. Questo ci fa pensare che ci troveremo di fronte ad un modello particolarmente tecnologico. Da questo punto di vista dunque Tonale sarà indubbiamente superiori ai precedenti modelli di Alfa Romeo che non spiccavano certo per la loro tecnologia.

Ricordiamo infine che piattaforma e motori di Alfa Romeo Tonale al momento sono ancora sconosciuti. Tuttavia sappiamo con certezza che il suv avrà un motore ibrido e che molto probabilmente la piattaforma utilizzata avrà la trazione anteriore. Si dice infatti che il veicolo condividerà la propria piattaforma con Jeep Compass. 

A Pomigliano intanto annunciati i lavori per la ristrutturazione dell’impianto che si prepara ad accogliere la produzione del nuovo suv ibrido del Biscione che verrà realizzato nell’ex linea dell’Alfa 147. Grazie a questo modello e al lancio della nuova Fiat Panda PHEV nello stabilimento per i prossimi anni dovrebbe essere garantita la piena occupazione.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: arriva la notizia che molti temevano


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp