Allarme nidi di vespe in città, la popolazione italiana è preoccupata, ecco dove

Allarme nidi di vespe in città, la popolazione italiana è preoccupata, ecco dove e cosa fare in caso di puntura.

Allarme per nidi di vespe in città, la popolazione è preoccupata e impaurita, accade in Lecce è una città della Puglia nota per gli edifici in stile barocco. Preoccupati gl abitanti e soprattutto i residenti nella zona di  San Domenico Savio, angolo via De Giorgi, quartiere Salesiani, dove sono stati avvistate le vespe già da diversi giorni. 

L’allarme ha fatto scattare la segnalazione e soprattutto come difendersi da questi insetti.

Per individuare e rimuovere i nidi di vespe si può impiegare anche più di una giornata, di giorno questi insetti abbandonano il loro nido e ritornano solo la sera. Le vespe sono quindi più difficili da prendere e, per giunta, pungono con maggiore facilità. Si spera che si risolva velocemente, nel frattempo vi consigliamo alcuni rimedi in caso di puntura.

Leggi anche: Allarme zanzare Killer in Italia, ecco le regioni a rischio

Cosa fare in caso di puntura di vespa?

puntura di una vespaLa punture di vespa (Vespula vulgaris), di solito, non costituisce un grosso problema se non per il dolore provocato nel punto dell’iniezione. Il problema diventa grave in caso di punture multiple. Alcuni soggetti sono particolarmente sensibili al veleno, in questi casi una singola puntura di vespa può scatenare uno shock anafilattico, che impone un’immediata somministrazione di farmaci appropriati e il trasporto al pronto soccorso.

Per ridurre il dolore e l’irritazione dopo la puntura di una vesta, vi consigliamo alcuni rimedi naturali: 

  •  strofinare la puntura con foglie appena raccolte di piante aromatiche come: menta, basilico, melissa, origano, maggiorana, erba cipollina, in alternativa è possibile utilizzare anche uno spicchio d’aglio schiacciato o una fettina di cipolla. 

Con questi rimedi, si attenua il disturbo provocato dalla puntura. Gli oli essenziali contenuti in queste piante eserciteranno un’utile azione disinfettante. Si può applicare del ghiaccio, è  inutile l’applicazione di ammoniaca che risulta efficace solo in caso di meduse. 

In riferimento alle meduse, consigliamo di leggere: Meduse, il tocco porta alla morte, allarme sulle coste italiane

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.