Allarme polmonite: attenzione a tutti quelli che rientrano dalla Cina

Allarme in Cina, si sta diffondendo una polmonite virale.

Purtroppo si stanno registrando dei casi molto gravi di polmonite in Cina, si parla di 44 casi accertati. Le autorità cinesi stanno diffondendo questo allarme su questa misteriosa polmonite virale che ha colpito il paese, sono 44 i casi, di cui 11 molto gravi.

Andiamo a vedere i casi di polmonite in Cina e le possibili conseguenze per il nostro paese

La Cina è molto preoccupata e allarmata di questa polmonite in atto, alcuni aeroporti tra cui Singapore e Hong Kong hanno introdotto appositi protocolli e controlli per tutti i viaggiatori proveniente dai paesi interessati dell’allarme.

La Cina è nel terrore, va ricordato il virus che la colpi’ tra il 2002/2003, la Sars, causò la morte di ben settecento persone, trasmettendo panico e terrore.

Qui in Italia dobbiamo preoccuparci per due motivi. Il primo è che bisogna riconoscere che la Cina è meta di molti turisti italiani e di tutto il mondo e quale momento migliore di queste lunghissime ferie per potersi ritagliare dello spazio e un bel viaggio in questo bel paese.

Altro problema, è questo non è da trascurare, che molti cinesi che si sono trasferiti in Italia, sia per lavorare come dipendenti che per aprire delle proprie attività, hanno potuto sfruttare questa lunga pausa tra Natale e la Befana per andare a trovare i loro cari nel loro paese.

Entrambi i casi citati ci devono far riflettere e farci fare molta attenzione; se conosciamo qualcuno che vuoi per turismo, vuoi perché è andato a trovare dei parenti, è stato in Cina negli ultimi periodi, di usare delle attenzioni a come starci vicino e frequentarle.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube