Allerta acqua Lete per un lotto di Sorgesana: contaminazione microbica

C’è una allerta che fa scalpore, il nome è quello da fare notizia, stiamo parlando di un lotto di acqua minerale Sorgesana.

C’è una allerta che fa scalpore, il nome è quello da fare notizia, stiamo parlando di un lotto di acqua minerale Sorgesana, formato mezzo litro per contaminazione microbica. Acqua Lete è stata costretta a ritirare un lotto di acqua minerale a marchio Sorgesana, e a svolgere delle ulteriori analisi che confermino i risultati o li smentiscano, i consumatori intanto sono invitati assolutamente a non consumare l’acqua in oggetto.

Vediamo esattamente di cosa parliamo

Il Ministero della Salute ha diffuso un comunicato dove annuncia il blocco della vendita dell’acqua naturale a marchio Sorgesana, con numero di lotto L40214 con scadenza 13-02-2021. Il formato interessato è la bottiglietta da mezzo litro, c’è presenza di Pseudomonas aeruginosa.

Purtroppo non si riesce a sapere dove è stato distribuito il lotto interessato, ma la motivazione, rischio batteriologico, ci basta per farci capire che bisogna fare molta attenzione e non consumare il prodotto se lo abbiamo in casa.

Acqua Lete informa che la comunicazione del ritiro è stata inviata a tutti i punti vendita interessati, si prega i consumatori di verificare il lotto se nel caso si avesse questo tipo di acqua in casa e di recarsi al punto vendita dove è stata acquistata, gli verrà sostituita con un lotto non interessato o sarà rimborsato dell’importo pagato.

Fare bollire l’acqua: vediamo il modo più efficiente


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp