Allerta alimentare: richiamati I formaggini “Cuor di Capra” per rischio chimico

Nuova allerta alimentare, questa volta tocca ai formaggini, richiamati per rischio chimico.

Questa volta abbiamo un’allerta di un prodotto usato anche per i bambini e per questo ancora più pericoloso, il prodotto in oggetto sono i formaggini “Cuor di Capra”, il rischio è di quelli molto gravi e pericolosi, per rischio chimico.

Allerta formaggini: caratteristiche e  lotto

Il Ministero della Salute ha diffuso tramite il suo sito il richiamo di un lotto di formaggini freschi di “Cuor di Capra” – Fiorone, per presenza di sostanze inibenti nel latte di lavorazione. Il prodotto oggetto dell’allerta è venduto in scatole, il suo numero di lotto è L.2210, la scadenza è 8/9-12-2019. Il prodotto è realizzato dal caseificio Cattaneo srl in provincia di Lecco.

Bisogna fare una precisazione, la presenza di prodotti inibenti nel latte crudo rappresenta un problema di Sanità pubblica veterinaria, ma anche di un problema tecnologico per l’alterazione della fermentazione del latte durante la trasformazione in formaggio. L’abuso di queste sostanze in zootecnica potrebbe creare dannose conseguenze per la salute umana nel caso di ingestione ripetuta di prodotti contenenti residui.

Pertanto si consiglia i signori consumatori di verificare se sono in possesso del prodotto in oggetto, nel caso lo avessero di fare attenzione a non consumarlo, in particolare fate attenzione a non farlo consumare ai bambini, riportate lo dove lo avete acquistato e fatevelo sostituire o fatevi rimborsare dell’intero importo che avete pagato, non occorre lo scontrino dell’acquisto.

Come conservare il formaggio in frigo senza sbagliare


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp