Allerta cosmetici: ritirato correttore Becca Cosmetics per rischio microbiologico

Attenzione, c’è un’allerta cosmetici del correttore Becca Cosmetics per rischio microbiologico, in particolare presenza di muffe sulle spugne.

Cosmetico correttore Becca Cosmetics ritirato dal commercio per presenza di muffe rinvenute sulla spugna di alcuni campioni. L’uso del cosmetico è potenzialmente pericoloso per la salute e a forte rischio microbiologico. La notizia è stata diramata dalla società Becca Cosmetics, con una breve dichiarazione stampa che riporta la motivazione del ritiro del prodotto e il motivo dell’allerta: “Per eccesso di cautela e in linea con il suo impegno per la soddisfazione e la sicurezza dei consumatori, Becca Cosmetics richiama volontariamente tutte le sfumature del suo correttore in stick LIGHT SHIFTER BRIGHTENING CONCEALER CORRETTORE ANTI-OCCHIAIE perché un materiale marrone-nero come una muffa è stato trovato sull’applicatore a spugna di alcune unità

Allerta cosmetici: pericolo di muffa

Nel comunicato viene chiarito che, ad oggi, nessuno è stato danneggiato dalla presenza delle muffe sulla spugnetta, ma questo non significa che non sia pericoloso, infatti si è proceduto in via cautelativa al ritiro delle confezioni in commercio. Il rischio esiste soprattutto perché potrebbe causare irritazioni alla pelle o allergie.

La società Becca Cosmetics espone nel comunicato che nessun altro prodotto è interessato al richiamo sopra indicato. Per chi ha già acquistato il prodotto e lo sta usando, si consiglia di non usarlo più e di contattare il punto vendita per il rimborso, lo precisa il comunicato stampa del cosmetico in oggetto.

Questo richiamo viene condotto anche dalla Food and Drug Administration americana. Non si sa ancora se il ritiro interessa anche il mercato italiano.

Muffe nei cosmetici

I cosmetici sono pericolosi quanto gli alimenti, forniscono un supporto ottimale per le contaminazioni microbiologiche: questo perché contenenti oli, proteine, vitamine, zuccheri e acqua, tutto quello che serve ai microrganismi per crescere. Le muffe si alimentano in un ambiente caldo e umido. I cosmetici sono pericolosi se contaminati da muffe perché, attraverso bocca, occhi e mani, possono creare infezioni; la maggior parte dei microrganismi di solito sono innocui, ma bisogna fare molta attenzione e ridurre al massimo il rischio di contaminazione microbica.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp