Allerta cozze sgusciate Selex: serio rischio microbiologico

Allerta di cozze provenienti dal Cile e vendute nei supermercati Selex, rischio salmonella.

Già nei giorni scorsi ci siamo imbattuti in una allerta cozze provenienti dalla Spagna, oggi invece il Ministero della Salute ci avvisa di un rischio microbiologico nelle cozze sgusciate Selex, provenienti dal Cile, parliamo di un forte rischio salmonella.

Caratteristiche delle cozze in allerta e lotto di appartenenza

A differenza dell’allerta di pochi giorni fa quando avevamo individuato un rischio per delle cozze provenienti dalla Spagna, ma che non si conoscevano i lotti, oggi parliamo di cozze sgusciate della Selex, marchio venduto in moltissimi supermercati di tutta Italia, sono provenienti dal Cile, sono vendute nelle confezioni da 250 grammi, il numero di lotto dell’allerta è RD 17 prodotto da Panapesca Spa nello stabilimento di Pistoia.

La raccomandazione è quello di fare molta attenzione e non consumare le cozze in questione. Le cozze in generale possono essere commercializzate abusivamente a canali illegali, la raccomandazione per i consumatori è di consumare quelle cozze che vengono vendute nei canali autorizzati e vendute all’interno di sacchetti con etichette e acquistate in sicurezza.

Pertanto la raccomandazione che si fa ai consumatori è di fare molta attenzione e di controllare nel caso fossero in possesso delle cozze oggetto dell’allerta. Se ne siete in possesso basta riportarle dove sono state acquistate e chiederne il cambio o chiedere il rimborso dell’intero importo pagato, non necessita di scontrino fiscale che ne attesta l’acquisto.

Allerta cozze in Italia: pericolo salmonella


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp