Allerta crema idratante per neonati: contaminata da batteri, ecco marca e lotto

Allerta crema idratante per neonati contaminata da batteri, ecco marca e lotto.

Ancora una volta ci imbattiamo in quello che non dovrebbe mai succedere, c’è un’allerta per una crema idratante per neonati, c’è rischio contaminazione da batteri, è venduta in Italia, ma la cosa più pericolosa è che si può comprare facilmente online.

Allerta crema idratante: marca e lotto

La stessa azienda di cosmetici specializzata nella cura per il corpo e la pelle di Lascad,  Mixa, società appartenente al gruppo l’Oreal 1, ha comunicato il ritiro dal mercato della crema idratante per neonati, “Mixa bebè”, a causa di un rischio microbiologico.

Il formato interessato all’allerta è il tubo da 100 ml, il lotto in questione è il numero 22S803, arricchito con olio di mandorle dolci, burro di karite’ e vitamina E in vendita da agosto 2019 commercializzato anche via internet su negozi tipo Amazon, e purtroppo già per chi lo usa finito nelle proprie case, a chi potrebbe interessare comunichiamo anche il codice a barre, 3 058 325 050 054.

La crema incriminata è quella indicata per pelli molto sensibili, e si è scoperto purtroppo che all’interno vi è la presenza di un batterio patogeno che potrebbe sviluppare infezioni in soggetti immunocompressi e per chi è affetto da fibrosi cistica.

Si consiglia ai signori consumatori di controllare nel caso fossero in possesso del prodotto, di non usarlo e riportarlo dove è stato acquistato, gli sarà cambiato con un prodotto buono e gli sarà restituita l’intera cifra, non necessita di scontrino fiscale.

La stessa cosa la consigliamo ai signori venditori, non vendete la crema ai consumatori, potrebbe nuocere alla salute degli stessi. Anche per voi vale il discorso di riportarla dove l’avete acquistata e vi sarà sostituita o vedrete rimborsati dell’importo che avete pagato.

Allerta alimentare e di farmaci per carne di cavallo, gelato Coop, farmaci ranitidina, acqua di Nepi, coppa di testa, sciroppo mucolitico e frutti di bosco,


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp