Allerta latte parzialmente scremato Lidl: c’è rischio microbiologico, ecco i lotti

Allerta latte parzialmente scremato Milbona della Lidl per rischio microbiologico. La stessa società Lidl ha diffuso il richiamo per rischio microbiologico.

Come ormai sta capitando spesso, e troppo, ogni giorno ci capita di incappare in allerte alimentari, questa volta tocca al latte parzialmente scremato Milbona della Lidl per rischio microbiologico. La stessa società Lidl ha diffuso il richiamo per una non conformità microbiologica rilevata durante dei test in autocontrollo.

Latte parzialmente scremato Lidl: scopriamo il prodotto in oggetto e i suoi lotti

Il prodotto interessato è stato prodotto da Lidl da Fude, nello stabilimento di Munsterstrafebe 31, in Germania, la confezione venduta e interessata all’allerta è quella da un litro, i lotti fanno riferimento alle date di scadenza, uno già scaduto, il 14/10/2019, un altro scade il 15/10/2019, gli altri due uno il 18/10/2019 e l’altro il 20/10/2019.

Si consiglia i consumatori a controllare se sono in possesso di questo prodotto, nel caso lo avessero di non consumarlo.

Il prodotto va restituito al punto vendita dove è stato acquistato e va riportato indietro ai punti Lidl, dove verrà sostituito con un prodotto uguale ma buono, o sarà restituita l’intera cifra pagata, non c’è bisogno di presentare lo scontrino fiscale dell’acquisto.

Allerta farina di farro integrale: gravi rischi per allergici e intolleranti


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube