Allerta medicinale contro acidità di stomaco: bloccata la vendita, potrebbe essere cancerogena

C’è un’allerta di un medicinale per curare l’acidità di stomaco, l’azienda farmaceutica Sandoz del gruppo Novartis, ha bloccato la distribuzione.

C’è un’allerta di un medicinale per curare l’acidità di stomaco, l’azienda farmaceutica Sandoz del gruppo Novartis, ha bloccato la distribuzione del suo farmaco generico a base di raniditina, potrebbe essere cancerogena. La decisione è stata presa in via precauzionale, si aspetta l’esito delle indagini sui prodotti.

Vediamo esattamente qual è il prodotto in esame e perché

La sostanza sotto accusa è N-nitrosodimetilammina, classificata come cancerogena per gli esseri umani, di cui la sua presenza è stata riscontrata proprio nei prodotti con raniditina. Sandoz vende un generico molto utilizzato e molto importante nel campo medico, che utilizza il principio attivo del preparato originale Zantac, sviluppato dal gruppo farmaceutico francese Sanofi. Da altre fonti, viene specificato, che Sandoz ha precisato che il blocco della distribuzione è diverso dal ritiro di un preparato; in pratica, I farmaci dell’azienda a base di ranitidina già sugli scaffali delle farmacie, potranno essere venduti, ma non ne arriveranno altri di nuovi.

Farmaco che aumenta il rischio di cancro alla pelle, ecco la marca


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp