Allerta nelle mandorle vendute da Aldi: presenza salmonella

Allerta alimentare, trovata salmonella nelle mandorle macinate venduta nei supermercati Aldi.

Come ormai accade spesso bisogna stare sempre con gli occhi aperti quando si va in giro a fare la spesa, è stata trovata presenza di salmonella nelle mandorle macinate di Aldi, attenzione a non consumarle, ci sono grossi rischi per la salute.

Andiamo a vedere di quale prodotto stiamo parlando e come individuarlo

Il prodotto in oggetto di allerta sono le confezioni di mandorle “Happy Harvest” da 200 grammi con termine minimo di conservazione fissato al 14 aprile 2020. In questo prodotto venduto da Aldi Suisse SA è stata riscontrata la presenza di salmonella, non si escludono rischi per la salute. È stato segnalato dall’ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria svizzero, Aldi lo ha immediatamente ritirato dalla vendita e ha avviato un richiamo.

Durante un controllo autonomo nel prodotto è stata rilevata la presenza di salmonella. Ricordiamo che la salmonella provoca diarrea accompagnata da mal di pancia e a volte anche da vomito, nausea e febbre può durare anche qualche giorno.

La prima cosa da fare è controllare se avete questo prodotto a casa. Nel caso lo avete già consumato, non dovete far altro che rivolgervi al vostro medico, lui saprà cosa fare. Nel caso invece ne siete in possesso, e non lo avete consumato, non fatelo e riportatelo indietro dove lo avete acquistato, vi sarà cambiato con un prodotto buono e potete chiedere tranquillamente il rimborso di quello che avete pagato, non necessita presentazione dello scontrino fiscale.

Uova contaminate e conservate in modo non idoneo, sequestrate 32mila in Italia, elenco regione per regione


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube