Allerta tachipirina rischio avvelenamento e non solo

La tachipirina viene usata da molti con estrema facilità, viene somministrata ai bambini al primo accenno di febbre, ma la tachipirina essendo paracetamolo, ha effetti collaterali

La tachipirina viene usata da molti con estrema facilità, viene somministrata ai bambini al primo accenno di febbre, ma la tachipirina essendo paracetamolo, ha effetti collaterali non proprio felici e peggio ancora, effetti tossici. La tachipirina è molto usata tra grandi e piccoli, il suo principio attivo è il paracetamolo, ma quello che molti consumatori non sanno, perché non c’è informazione, è che la tachipirina è un farmaco molto tossico e può danneggiare l’organismo e il sistema immunitario dei bambini.

Effetti collaterali della tachipirina

I principali effetti collaterali della tachipirina sono: vertigini, sonnolenza, alterazioni ematologiche, secchezza orale, problemi di accomodazione, nausea, vomito, allergie, lingua gonfia, prurito, arrossamenti cutanei. Studi già vecchi, fatti anni fa, hanno confermato come il paracetamolo possiede anche un’elevata tossicità acuta dose-dipendente con gravi effetti epatici, ittero ed emorragie, e la possibilità di avere una progressione verso l’encelofapatia, il coma, la morte, può causare insufficienza renale, aritmie cardiache, anemia emolitica, agranulocitosi e pancitopenia.

Effetti tossici della tachipirina

Il paracetamolo, e quindi la tachipirina, è un potente farmaco ossidante e consuma le scorte del nostro più potente antiossidante, il glutatione, e quando questo scarseggia, il paracetamolo svolge la sua azione epatotossica. L’effetto epatotossica è esplicato da un metaboliti del paracetamolo, che viene neutralizzato da un sistema epatico glutanione-dipendente. Dopo che le scorte intraepatocitarie di glutanione si sono esaurite, il metaboliti si lega con le proteine del citosol epatocitario e svolge la sua azione epatotossica.

Farmaci originali o generici? Ecco la differenza e quali bisogna scegliere


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp