Amazon crea 1.700 posti di lavoro in Italia: ecco i profili richiesti

Amazon, colosso dell’ecommerce, assume 1.700 persone in Italia: ecco le posizioni aperte

Amazon, per la fine del 2018, si è prefissato l’obiettivo di incrementare ben di 1.700 unità il suo personale nelle varie sedi distribuite nel territorio nazionale.

Le figure ricercate dal colosso dell’ecommerce spaziano un po’ in tutti i campi professionale, dai sviluppatori di software agli operatori di magazzino.

Pacco Amazon con droga

Amazon e la crescita in Italia

Amazon è approdata in Italia nel 2010, con investimenti di oltre 1,6 miliardi di euro per avviare e ampliare la sua attività. Oggi, nel 2018 ha preventivato di ampliare i suoi investimenti in Italia nella misura di circa 800 milioni di euro. Questo perché l’azienda ha come obiettivo, quello di migliorare il servizio con consegne più veloci, una selezione di prodotti più ampia e una maggiore convenienza. Inoltre investire nello sviluppo nell’ambito del machine learning e della robotica.

Amazon e le figure ricercate

Tutto questo porterà ad un aumento occupazionale di 1.700 unità a tempo indeterminato sul territorio nazionale per la fine del 2018. Queste nuove opportunità di lavoro sono rivolte a persone di ogni tipo ed esperienze, istruzioni e livello di competenza, si cercano ingegneri, sviluppatori di software, operatori di magazzino. Amazon con queste nuove assunzioni arriverà a 5.200 dipendenti, rispetto ai 3.500 del 2017.

Le nuove assunzioni entreranno a far parte dei team dei vari centri di distribuzioni esistenti sul territorio italiano, dalle nuove sedi, aperte nell’autunno del 2017, come quella di Passo Corese(RI) e Vercelli fino ad arrivare alla nuova sede direzionale di Milano.

Amazon, in base ad una classifica realizzata da Universum, è al quarto posto come datore di lavoro più attrattivi. Classifica stilata in base alle oltre 38 mila risposte date dagli studenti universitari italiani.

Assunzioni in vari Comuni: posti disponibili per amministrativi, tecnici e polizia locale, ecco dove

Assunzioni Ryanair in Italia: ecco le posizioni aperte e come candidarsi


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.