Amazon ha acquistato Zoox, Start-up per la guida autonoma per oltre $ 1,2 miliardi

Amazon ha accettato di pagare oltre 1,2 miliardi di dollari per acquistare la startup per guida autonoma Zoox

Secondo quanto riferito, il colosso dell’e-commerce Amazon ha accettato di pagare oltre 1,2 miliardi di dollari per acquistare la startup a guida autonoma Zoox, in una mossa che fa luce sulle enormi ambizioni dell’azienda riguardo alla tecnologia dei veicoli autonomi. Citando fonti senza nome, un rapporto di The Information afferma che l’accordo sarà probabilmente reso pubblico venerdì 26 giugno. Il rapporto non ha menzionato il prezzo esatto di acquisto e ha aggiunto che Amazon non lo rivelerà quando la transazione diventerà ufficiale.

Amazon ha accettato di pagare oltre 1,2 miliardi di dollari per acquistare la startup per guida autonoma Zoox

Tuttavia, il Financial Times afferma che Amazon pagherà più di $ 1,2 miliardi. Una delle persone ha affermato che Amazon avrebbe lavorato con Zoox per creare una flotta di auto a guida autonoma, che avrebbe messo il gigante dell’e-commerce contro Waymo sostenuto da Google.

La transazione implica che la maggior parte degli investitori Zoox recupererà i propri soldi, con alcuni di essi che otterranno un rendimento positivo. Tra i principali investitori vi sono Lux Capital, DFJ, il Canada Investment Plan Plan Investment Board e il co-fondatore di Atlassian Michael Cannon-Brooks. I colloqui avanzati tra Amazon e Zoox sono stati segnalati per la prima volta a maggio, ma le società non hanno fatto commenti.

Zoox è stata fondata nel 2014 e valutata $ 3,2 miliardi a luglio 2018. La società aveva programmato di lanciare un programma pilota per il suo servizio di condivisione delle corse quest’anno, ma la pandemia del coronavirus ha interrotto i test sui veicoli. La crisi sanitaria ha colpito la società piuttosto duramente e Zoox ha dovuto licenziare 100 dipendenti in aprile.

Ti potrebbe interessare: Assunzioni addetti magazzino e autisti: ecco il nuovo polo logistico Amazon


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp