Amazon Influencer: il lavoro del futuro, come fare e quanto si guadagna

Far fare acquisti su Amazon e guadagnare? Può diventare un lavoro, vediamo insieme come l’influencer Amazon può diventare un lavoro anche in Italia.

Diventare un influencere su Amazon sta diventando un vero e proprio lavoro e permette, in alcuni casi di guadagnare anche molto bene. In cosa consiste? Proporre dei prodotti e guadagnare denaro.

Il programma lanciato nell’aprile del 2017, dopo un periodo di beta testing, ora è attivo in diversi Paesi ma in Italia vi hanno aderito in pochissimi e, quindi, è un mercato che permette ancora di guadagnare piuttosto bene.

Amazon Influencer come funziona?

Per prima cosa ci si deve iscrivere ed attendere che Amazon accetti la propria candidatura. A questo punto basta condividere i prodotti venduti nello store sui social intascando la commissione per ogni transazione andata a buon fine.

Per diventare influencer di Amazon serve innanzitutto un account Amazon, uno Facebook, YouTube, Instagram, Twitter collegando i profili social a quello Amazon.

Si deve attendere che i vari profili vengano collegati e dopo la validazione da parte di Amazon si deve accettare i termini dell’accordo per iniziare la creazione del proprio negozio virtuale all’interno del sito.

Si scelgono i prodotti che si vogliono promuovere (e che ovviamente potrebbero interessare alla propria cerchia di amici e conoscenti) e metterli in vetrina, promuovendoli sui social.

Come guadagnare?

Si deve essere bravi nella selezione dei prodotti e non scegliere solo quelli che piacciono a noi ma quelli che si pensa potrebbero piacere ai nostri follower (ovvio che se siamo giovani non proporremo prodotti per casalinghe o se siamo casalinghe non proporremo minigonne). I prodotti, inoltre, vanno sempre promossi con una recensione positiva altrimenti non si invogliano i follower all’acquisto.

Poi si deve attendere. Per il pagamento si deve attendere di generare almeno 10 dollari.

Le commissioni a quanto ammontano?

Le commissioni variano dall’1% fino al 10% in base alle tipologie di prodotti. Alcuni influencer americani dichiarano di portare a casa fino a 1500 dollari al mese. Le commissioni maggiori vengono dall’abbigliamento (10%), per l’arredo la commissione è dell’8%, per i prodotti di bellezza del 6%, per console e videogame s dell’1%.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.