Amazon rivela il design del suo furgone elettrico

Amazon ha rivelato il design del suo prossimo veicolo di consegna completamente elettrico, prodotto in collaborazione con Rivian

Amazon ha rivelato il design del suo prossimo veicolo di consegna completamente elettrico, prodotto in collaborazione con Rivian. Non sorprende che il veicolo completamente elettrico sia molto simile agli attuali furgoni Amazon Prime, ma con segnali di design leggermente arrotondati e ergonomia e caratteristiche di sicurezza migliorate. L’anno scorso,il colosso del web ha annunciato di aver collaborato con Rivian per produrre un’enorme flotta di furgoni elettrici da 100.000 unità. Amazon afferma di aver trascorso 18 mesi ad analizzare le opzioni di camion per le consegne elettriche sul mercato fino a quando non ha deciso di costruire un proprio furgone personalizzato progettato specificamente per la sua attività di consegna.

L’ultimo sviluppo rivela fino a che punto la collaborazione Amazon-Rivian è andata verso l’obiettivo di Amazon di inviare il primo dei 100.000 furgoni che consegnano pacchi alle case americane entro il 2021. Amazon spera di ottenere 10.000 dei suoi furgoni elettrici distribuiti entro il 2022 e quota 100.000 entro la fine del decennio. Amazon afferma di essersi consultato con i suoi autisti per lavorare sulla progettazione finale del camion, considerando alcuni fattori come il carico e lo scarico dei pacchi, la facilità di salire e scendere dal furgone e il comfort del sedile. “Siamo concentrati sulla guida dell’efficienza in ogni aspetto del design del veicolo: tutto, dal riscaldamento della cabina all’ergonomia del guidatore fino al design della trasmissione, è stato ottimizzato in termini di tempo ed energia”, afferma RJ Scaringe, CEO di Rivian.

Amazon afferma che il furgone sarà di tre dimensioni con più configurazioni della batteria per adattarsi a vari percorsi di consegna. Verrà fornito con le opzioni di guida a trazione anteriore e integrale per diversi terreni e una varietà di tecnologie di sicurezza, tra cui freni di emergenza automatizzati, assistenza al mantenimento della corsia e un sistema di allarme pedonale. La dashboard includerà il sistema di gestione della logistica di Amazon e fornirà ai conducenti i percorsi più efficienti per la consegna. Integrerà anche Alexa per consentire ai conducenti di effettuare comandi vocali a mani libere.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp