Andare in pensione nel 2020: elenco delle soluzioni possibili

Elenchiamo le soluzioni possibili per andare in pensione nel 2020, anticipando in pensionamento prima del trattamento di vecchiaia che quest’anno richiede un’età anagrafica di 67 anni e un minimo di 20 anni di contributi; quindi è accessibile per i nati nel 1953. Pensione Quota 100 I requisiti richiesti per la pensione anticipata Quota 100 sono […]

Elenchiamo le soluzioni possibili per andare in pensione nel 2020, anticipando in pensionamento prima del trattamento di vecchiaia che quest’anno richiede un’età anagrafica di 67 anni e un minimo di 20 anni di contributi; quindi è accessibile per i nati nel 1953.

Pensione Quota 100

I requisiti richiesti per la pensione anticipata Quota 100 sono 62 anni di età anagrafica e un requisito contributivo di 38 anni. Potranno accedere a questa misura i nati del 1958.

Pensione Quota 100 (62+38) con requisiti bloccanti

Opzione donna

Nel 2020 prorogata la misura pensionistica Opzione donna con i seguenti requisiti: 58 anni di età per le lavoratrici dipendenti e 59 anni di età per le lavoratrici autonome; con un requisito contributivo di 35 anni. Entrambi i requisiti (anagrafico e contributivo) dovranno essere maturati entro il 31 dicembre 2019. Possono accedere a questa misura le lavoratrici nate nell’anno 1960-1961.

Pensione Opzione donna nel 2020 con 35 anni di contributi e finestre, tranne per il comparto scuola

Pensione lavoratori usuranti

Possono accedere a questa misura la categoria di lavoratori che svolgono un lavoro usurante che hanno maturato i seguenti requisiti: età anagrafica di 61 anni e 7 mesi e un requisito contributivo di 35 anni. Possono accedere a questa misura i lavoratori nati negli anni 1958 – 1959.

Pensioni lavori usuranti: quanti anni di lavoro usurante occorrono per il riconoscimento

Ape Sociale

Prorogata l’Ape sociale per tutto il 2020, i requisiti per accedere sono: età anagrafica 63 anni e un requisito contributivo di 30/36 anni a seconda della categoria di tutela. Ricordiamo possono beneficiare di questa misura 4 categorie di tutela (disoccupati, disabili, lavoratori caregiver, usuranti e gravosi). Possono aderire alla misura i lavoratori nati nell’anno 1957.

Pensione anticipata Ape Sociale nel 2020: domanda e requisiti

Pensione anticipata

Indipendentemente dall’età possono acceder alla pensione anticipata i lavoratori che hanno maturato un requisito contributivo di 42 anni e 10 mesi per gli uomini e 41 e 10 mesi per le donne. Possono accedere a questa misura i nati nell’anno 1957 – 1958 (uomini) e 1959 – 1960 (donne).

Pensione anticipata con finestra: quando la decorrenza?

Precoci

I lavoratori precoci possono accedere alla pensione anticipata indipendentemente dall’età con un requisito contributivo di 41 anni, a condizione che abbiano maturato un anno di contributi prima del compimento del diciannovesimo anno di età, inoltre devono trovarsi nelle quattro categorie di tutela ( disoccupati, disabili, lavoratori caregiver, usuranti e gravosi).

Potranno aderire a questa misura i nati nel 1961.

Pensione anticipata Quota 41: le regole 2020 per i lavoratori precoci


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”