Animali e piante di Natale, attenti a quelle pericolose

Piante di natale tossiche per i nostri animali domestici: ecco quali sono e a cosa stare attenti, tutti i consigli utili.

Manca poco più di un mese a Natale e tra gli addobbi che compariranno nelle nostre case ci saranno le classiche piante di natale. Bellissime per noi, ma pericolose per i nostri animali domestici. Alcune piante all’interno del nostro appartamento possono essere potenzialmente tossiche per i nostri animali. Le intossicazioni da piante sono difficili da riconoscere e solo il veterinario può darci tutte le informazioni e somministrare la cura giusta per salvare la vita al nostro cane o gatto.

Anche il periodo di Natale, per quanto sia splendido e sfavillante, può essere pericoloso per la salute dei nostri amici pelosi. Infatti, quasi tutte le bellissime piante di natale sono pericolose per loro.

Vediamo nel dettaglio quali sono e come riconoscere i sintomi di una intossicazione.

Piante di natale. Pericolo per cani e gatti

Le piante di natale pericolose per il cane e il gatto sono:

  • la stella di Natale: se ingerita e masticata è tossica per cane e gatto. Provoca lesioni ad occhi e irritazione a bocca e stomaco, ma non ha effetti letali;
  • il vischio: pianta che attrae soprattutto i cani. I sintomi possono essere scoordinamento, convulsioni, diarrea, ipotensione, coliche e morte nei casi più gravi;
  • l’agrifoglio: è una pianta tossica per i cani e per i gatti. Se le foglie, per via delle spine, non sono attrattive, al contrario le bacche se ingerite sono altamente purganti e letali.
  • l’abete o il pino: se avete scelto di fare l’albero vero allora state attenti perché anche questo è potenzialmente tossico. Infatti, la linfa che contiene può irritare la bocca e lo stomaco del gatto, causando vomito, mentre gli aghi se ingeriti possono provocare vomito, ostruzione intestinale. Ovviamente, anche l’acqua del vaso è tossica!

Cosa possiamo fare

Se pensiamo che il nostro animale domestico abbia mangiato una foglia o una bacca di una pianta pericolosa, dobbiamo portarlo immediatamente dal veterinario. È solo così possiamo salvagli la vita.

Mercatino degli Angeli di Sordevolo, l’evento magico per aspettare il Natale

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest