Anticipo cassa integrazione Covid-19: in banca si può presentare una semplice dichiarazione

Anticipo cassa integrazione Covid-19: come compilare la dichiarazione a sostituzione del modello SR41, da presentare in banca per l’accredito su conto corrente.

Anticipo cassa integrazione Covid-19, il 23 aprile 2020 la circolare ABI chiarisce un aspetto importante per velocizzare l’accredito sul conto corrente dei lavoratori richiedenti l’anticipo dell’importo dovuto nel periodo di sospensione dal lavoro. La circolare ha chiarito che le banche associate non devono richiedere al lavoratore il modello SR41, trasmesso all’Inps dal datore di lavoro, in cui sono rendicontate le ore effettivi di sospensione dal lavoro, e le coordinate bancarie del lavoratore per l’accredito diretto dall’ente previdenziale. A sostituire la presentazione del modello SR41 sarà una semplice dichiarazione contenente l’impegno ad indicare nel modello SR41 i dati di accredito diretto sul conto corrente del lavoratore.

Anticipo cassa integrazione Covid-19 e sostituzione modello SR41

Quest’intervento si è reso necessario perché la presentazione del modello SR41 alla banca, richiedeva tempi lunghi bloccando così il bonifico dell’anticipo. L’ente previdenziale rilascia il modello SR41, solo dopo aver ricevuto il decreto e l’elenco dei beneficiari dalla Regione (nel caso della cassa integrazione guadagni in deroga). 

A sostituire il modello SR41 sarà una dichiarazione firmata dal lavoratore contenente l’impegno di indicare nell’SR41 gli estremi del conto corrente per il pagamento diretto. Il problema non è risolto per  Cigo e Fis. 

Per approfondire le ultime news nel decreto Rilancio sulla cassa integrazione, ti consigliamo di consultare:

Come compilare la dichiarazione

Un lettore ci chiede: Salve, avrei bisogno di un piccolo aiuto, io ho richiesto l’anticipo della cassa integrazione in deroga, solo che ci sta mettendo davvero un’eternità tra moduli e firme. Sono arrivato al punto dove la banca mi richiede l’SR41 solo che leggendo sul vostro sito si può fare una dichiarazione controfirmata. Come posso farla e cosa posso scrivere? 

Grazie mille

La circolare ABI ha eliminato l’obbligo di presentare alla banca il modello SR41 per la richiesta di anticipo della cassa integrazione

Il modello viene sostituito da una semplice dichiarazione contenente l’impegno di indicare nel modello SR41 gli estremi del conto corrente (IBAN) per il pagamento diretto al lavoratore, ove la banca procederà con l’accredito dell’anticipo sul conto corrente del dipendente e l’Inps verserà l’importo della cassa integrazione spettante, estinguendo così il debito del dipendente nei confronti della banca o istituto di credito. L’anticipo può essere richiesto anche da possessori di PostePay Evolution.

Lei può fare una dichiarazione indicando tutti i suoi dati e i dati del datore di lavoro, inserendo l’impegno del datore di lavoro a comunicare nel modello SR41 gli estremi delle coordinate bancarie da lei comunicate per l’accredito diretto sul suo conto corrente da parte dell’Inps. 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”