Anticipo pensione con 59 anni di età, con contributi Enasarco: domande e risposte

Anticipo pensione con 59 anni di età e 20 anni di contributi, quale possibilità? Per chi ha contributi Enasarco, come fare per non perderli? Le risposte.

Anticipo pensione prima dell’età pensionabile richiesta per la pensione di vecchiaia e se si hanno contributi Enasarco, cosa fare per non perderli? Ecco due domande di lettori che vorrebbero andare in pensione ma i requisiti non sono ottimali. Ecco alcune idee per uscire prima considerando tutte le misure pensionistiche previste nelle pensioni news

Anticipo pensione con 59 anni di età

1) Salve compio 59 anni a marzo 2021 e ho 20 anni di contributi che possibilità ho di andare in pensione sono nonna e assisto mio padre anziano con legge 104 grazie

Purtroppo le possibilità con 20 anni di contributi sono pochissime, perchè le possibilità di anticipare la pensione per lavoratore “caregiver” prevedono requisiti molto diversi. Se ha contratto un fondo pensione che permette l’accesso alla RITA, può accedere a questa misura che richiede almeno cinque anni di contributi versati nel fondo. L’anticipo è di cinque anni dall’età richiesta per la pensione di vecchiaia se lavoratore dipendente o autonomo (62 anni), oppure se è disoccupato di lunga durata, l’anticipo è di dieci anni (57 anni). La R.I.T.A. permette di ricevere una rendita fino alla maturazione dell’eta pensionabile richiesta per la pensione di vecchiaia. La Rendita Integrativa Temporanea Anticipata risulta conveniente quanto maggiore è l’importo accumulato nel fondo. 

Le lascio qui la nostra guida dove troverà tutte le indicazioni su questa misura: Pensionamento con la RITA: requisiti, aspetto fiscale e convenienza, guida completa

Contributi Enasarco: cosa fare per non perderli?

2) Buongiorno. Sono prossimo alla pensione come dipendente privato. Fino al 1994 ho versato 16 anni di contributi Enasarco. Posso fare qualcosa per non perderli?

Purtroppo, i contributi Enasarco sono oggetto di totalizzazione contributiva, ricongiunzione onerosa, ne cumulabili ai sensi della legge 228/2012 riformulata dalla legge 232/2016. L’unica possibilità è ottenere una prestazione all’interno della Fondazione Enasarco, senza possibilità di ricongiunzione  con altre forme contributive. In merito anche la suprema Corte di Cassazione è intervenuta con la sentenza numero 23349/2018, chiarendo che la totalizzazione non opera per l’Enasarco. 

L’Enasarco prevede comunque la possibilità del pensionamento anticipato, con un abbattimento del 5% per ciascun anno di anticipazione, con 65 anni di età e  20 anni di anzianità contributiva, devono raggiungere quota 90 (data dalla somma tra età anagrafica e anzianità contributiva). 

Poichè le mancano quattro anni, potrebbe informarsi per il versamento della contribuzione volontaria e soprattutto verificare qual è il costo. In modo da raggiungere i 20 anni per avere accesso alla pensione Enasarco.

Qui tutte le informazioni: Pensionamento Inps ed Enasarco: doppia imposizione doppia pensione


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”