Coronavirus: 1,4 milioni di italiani hanno sviluppato gli anticorpi

L’indagine sulla sieroprevalenza ha rilevato che almeno un milione e mezzo di italiani ha sviluappto gli anticorpi al Coronavirus

I dati registrati dall’indagine dell’Istat sulla sieroprevalenza dimostrano che quasi un milione e mezzo di italiani avrebbe sviluppato gli anticorpi al Coronavirus. I contagi del virus SARS-COV-2 sarebbero quindi sei volte superiori rispetto a quelli ufficialmente registrati durante la pandemia. 

1,4 milioni di italiani hanno gli anticorpi al Coronavirus

L’indagine sierologica promossa dal Ministero della Salute e portata avanti dalla Croce Rossa Italia e dall’istituto di statistica dimostra che circa il 2,5% della popolazione (1.482.377 persone) avrebbe sviluppato gli anticorpi al Coronavirus. Numeri ben diversi da quelli forniti dai laboratori, che attestavano sui 250mila casi totali.

Il campione, che inizialmente doveva essere di 150mila persona, si è ridotto a 65mila volontari, scelti in base ad età, occupazione e posizione geografica (in particolare sono stati testati circa 2mila comuni italiani). I test di sieroprevalenza sono stati effettuati dal 25 maggio al 15 luglio. Il personale sanitario è risultato il più colpito dal Covid-19, così come il contagio intra-familiare è stato il più diffuso. Nel campione testato la presenza di asintomatici è stata del 27,3%

Il contagio Regione per Regione

L’indagine condotta dall’Istat evidenzia, inoltre, una grande disomogeneità territoriale rispetto ai contagi. La Lombardia è al primo posto per numero di persone che hanno sviluppato gli anticorpi al Coronavirus, circa il 7,5% della popolazione. Si parla, quindi, di circa 750mila cittadini lombardi, con una particolare concentrazione nelle province di Bergamo (con il 24%) e Cremona (con il 19%).  

Panorama diametralmente opposto, invece, nelle Regioni del Sud Italia, dove la percentuale di contagiati scende sotto l’1%. In Campania, ad esempio, poco più di 42mila persone hanno sviluppato gli anticorpi al Coronavirus. Solo lo 0,7% della popolazione campana è, quindi, venuto a contatto con il Covid-19. 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp