Antonino Cannavacciuolo, mangiare a Villa Crespi è davvero costoso?

Antonino Cannavacciulo è uno chef molto amato in tv, il suo regno è però fuori, a Villa Crespi in Piemonte. Quanto costa pranzare o cenare da lui?

Lo vediamo spesso in tv, si divide tra programmi culinari come Cucine da incubo, Master Chef, O mare mio. Insomma, Antonino Cannavacciulo fa parte di quell’era televisiva in cui i veri personaggi famosi sono chef stellati che si fanno conoscere dal pubblico soprattutto grazie alla tv. Certo, è anche un personaggio particolare, il classico gigante buono che dice le cose sagge. Il suo regno è Villa Crespi, situata in Piemonte, precisamente ad Orta San Giulio, ed aperta assieme alla moglie. Considerato il terzo miglior ristorante al mondo, è frequentato da molti personaggi famosi e non solo, ma sicuramente da persone molto agiate. La domanda è questa: può il lavoratore medio permettersi una cena o un pranzo a Villa Crespi? Scopriamolo.

Quanto costa un pranzo o una cena a Villa Crespi di Antonino Cannavacciulo?

Villa Crespi nasce verso la fine del 1800, era di proprietà della famiglia Crespi che la usava come residenza nei mesi estivi.

Oggi è il famoso regno di Antonino Cannavacciulo e vanta molti titoli come le stelle Michelin, le forchette di Gambero Rosso e altri titoli importanti che attestano effettivamente la qualità del cibo mangiato.

Andare a cena o a pranzo a Villa Crespi significa cacciare un bel po’ di soldi a partire dagli antipasti che sono a base di mare e che vanno dai 45 ai 50 euro.

Passiamo poi ai primi: quelli a base di mare hanno un costo che va dai 40 ai 50 euro, mentre quelli di carne partono da questo 50 euro per arrivare a 60 euro.

Arriviamo ai secondi di carne, i quali hanno come costo base 60 euro. Infine, i dessert, i cui prezzi possono variare da 25 a 30 euro.

La scelta non è vasta: sia per i dessert, che per i primi, secondi ed antipasti, chi va a mangiare a Villa Crespi può solo scegliere tra tre opzioni par categoria.

Sicuramente,a conti fatti, una solo persona che va a pranzare o cenare da lui, spenda 200 euro se non si vuol far mancare nulla.

Se questi sono i prezzi del menù normale, non osiamo immaginare quali siano i costi per capodanno o Natale.

 

Leggi anche:

Quanto si spende da Alessandro Borghese in base al menù scelto?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.