Apple al lavoro sul keynote del successo: invito ai clienti accolto?

Apple torna in scena dopo un anno di attesa. L’anno scorso lasciò un invito alla clientela, ma come avrà accolto la risposta? Tre nuovi iPhone in vista.

Ad un anno preciso di distanza, Apple è pronta a sfornare nuovi prodotti e presentarli al keynote “Gather Round”. Ricorderemo tutti quel 12 settembre del 2017, quando l’azienda di Cupertino sfornò ben tre nuovi iPhone. Un nuovo punto di partenza per festeggiare il decimo anniversario dello smartphone: X.

12 Settembre 2017: Apple come Mela… diversa

Un cambio di rotta graduale che pochi avranno azzeccato, destinato a ispirare la generazione corrente e le successive. Via il simbolico tasto home, adottato sin dal primissimo iPhone 2G; via il Touch ID che con iPhone 5S fece innamorare un’enorme clientela; via i classici bordi, allargati e allungati nel tempo, ma marchio di fabbrica di una generazione passata che aveva bisogno di una “rivoluzione”. iPhone X fu il chiaro simbolo di partenza del nuovo decennio. Face ID, display borderless e tante altre novità, ma con un simbolico ritorno alla back cover in vetro, adottata negli ultimi due telefoni prodotti da Apple con Steve Jobs.

12 Settembre 2018: Apple all’insegna della X

A partire da quella presentazione il cliente Apple fu costretto a fare una scelta: accettare le linee vecchie o abbracciare una nuova area di rivoluzione. Proprio da questo punto avrà inizio l’imminente keynote, fissato per mercoledì 12 settembre alle 19:00 . La Live sarà trasmessa in diretta dal sito ufficiale di Apple e darà spazio ad una nuova generazione di iPhone, oltre all’Apple Watch Series 4

Ben tre iPhone pronti per la presentazione, come l’anno scorso. iPhone Xc, Xs e Xs max. Gli ultimi nomi trapelati lasciano già immaginare, grazie agli esempi passati e grazie ad alcuni renders, come potrebbero essere. Xc dovrebbe raffigurare il ritorno dell’iPhone “economico”, in policarbonato; Xs e Xs Max dovrebbero essere destinati a sostituire iPhone X, anche se le foto raffigurano un mezzo ritorno al passato.

Back cover in vetro come per iPhone 8, ma fotocamera single per tutti e tre i terminali. Del resto le linee della scocca sembrano avvicinarsi molto alla settima e all’ottava generazione, fin qui niente di nuovo.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube