Arriva in Italia Amazon Prime Student: metà prezzo per gli studenti

Arriva finalmente anche in Italia il nuovo servizio Amazon Prime Student, è in pratica una versione del famoso Amazon Prime

Arriva finalmente anche in Italia il nuovo servizio Amazon Prime Student, è in pratica una versione del famoso Amazon Prime, ci saranno alcune differenze, la prima su tutte che sarà riservato solo ed esclusivamente agli studenti universitari, andiamo a capire effettivamente quali sono le novità e i costi di questo nuovo servizio sbarcato finalmente e forse anche in ritardo, in Italia.

Amazon Prime Student: metà prezzo per gli studenti universitari

Amazon Prime Student, servizio già lanciato in altri paesi in Europa, arriva finalmente anche in Italia, è il servizio lanciato dal colosso dell’Ecommerce ed è dedicato esclusivamente agli studenti universitari, potranno iscriversi al programma ed ottenere già da subito, 90 giorni di abbonamento gratis senza alcun costa aggiuntivo. Una volta che sarà scaduto il periodo di prova gratis, ci sarà una proposta al costo di 18 euro l’anno, cioè la metà di quanto costa l’abbonamento classico riservato a tutti gli altri clienti del portale web. Questo sconto sarà valido fino alla laurea, ma comunque la massima durata per poterne usufruire è 4 anni, tutti i contenuti di questo abbonamento sono uguali a quello classico.

A cosa fa accedere Amazon Prime Student

L’abbonamento permette di disporre delle consegne veloci illimitate, accedere a streaming di film e serie TV con Prime Video, a due milioni di canzoni e Playlist su Prime Music e infine ad uno spazio di archiviazione di foto illimitato. Per avere questo particolare offerta, basta dimostrare di essere uno studente universitario, nella fase di registrazione verrà chiesto di inserire l’indirizzo email della propria università. Se per caso uno studente interessato a questa iscrizione, già è iscritto ad Amazon Prime, può convertire l’abbonamento ottenendo il rimborso di quello che già ha pagato.

Novità Amazon: quali sono i prezzi più bassi di settembre


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube