Arrivato lo sfratto contro Morgan, lo sfogo contro tutti

Morgan ha dovuto abbandonare la sua casa, momenti di tensione e un attacco durissimo in primis ad Asia Argento e poi a tanti colleghi.

E’ arrivato purtroppo il giorno brutto per Morgan, tra momenti di tensione e un attacco durissimo in primis ad Asia Argento e poi a tanti colleghi, Morgan ha dovuto abbandonare la sua casa. Morgan ha affrontato malamente il giorno dello sfratto della casa di Monza, prima contro la società, per lui ingiusta, poi contro Asia Argento, con uno sfogo durissimo.

Sfratto Morgan: momenti di tensione

Addirittura è dovuto essere scortato fuori dalla casa dagli ufficiali giudiziari e il custode giudiziario, ma prima dell’uscita dalla casa si sono avuti momenti di tensione lanciando pesanti accuse a colleghi ma principalmente contro Asia Argento.

Racconta come avesse chiesto aiuto, anche se indirettamente a personaggi come Jovanotti, Ligabue, Vasco Rossi, ma non aveva avuto nessun tipo di riscontro o aiuto, dicendo che pensano a vendere solo dischi. Parole di delusione anche quando ha parlato del molleggiato, insomma, un pò deluso da tutti quelli che lo avrebbero potuto aiutare.

Ira contro l’ex Asia Argento

L’ira contro l’ex Asia Argento è incontenibile, incolpa principalmente lei di questo sfratto, dichiarando che lui ha dato tanti soldi ad Asia, e sicuramente adesso non aveva bisogno dei suoi soldi, anche perchè Asia i soldi li ha, e avrebbe anche potuto aspettare. La casa è stata pignorata e venduta all’asta proprio perchè Morgan è da tempo, (causa debiti con il fisco, stava sanando quelli), che non pagava gli alimenti alla figlia Anna Lou avuta dalla relazione con Asia Argento.

Lo stesso rapporto burrascoso Morgan lo aveva avuto con un’altra sua compagna Jessica, dalla loro relazione è nata Lara. Jessica a differenza di Asia, non solo aveva mostrato nei giorni scorsi verso Morgan sostegno, ma addirittura si era recato dall’artista consentendogli di stare con la figlia.

Le ultime notti passati a scrivere canzoni

Morgan si è trasferito in un’altra casa dove sarà ospitato sino a quando non deciderà cosa fare. Intanto, nella sua ultima dichiarazione afferma che ha passato le ultime notti nella casa pignorata, a scrivere due canzoni, una delle quali si intitola “Casa”, e ha dichiarato che non si arrenderà e continuerà a combattere in quello che crede.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp