Assegno di invalidità: cosa accade con la pensione di vecchiaia?

L’assegno di invalidità al compimento dell’età per l’accesso alla pensione di vecchiaia viene sospeso?

Buongiorno sono una signora con invalidità al 100/100 x una malattia degenerativa percepisco l’assegno di 282 euro di invalido civile, andrò in pensione a maggio 2019 a 66 anni e 7 mesi con 26 anni di contributi. Penso con una piccola pensione. Desidererei sapere se al momento della pensione mi verrà  tolto l assegno di 282 euro. Ringrazio x la risposta e nell’attesa porgo cari saluti.

 

L’assegno di invalidità civile spetta fino al compimento dei 66 anni e 7 mesi dopodiche’ si trasforma automaticamente in assegno sociale sostitutivo dell’invalidità civile. Nel suo caso, però, avendo 26 anni di contributi, molto probabilmente si trasformerà in pensione di vecchiaia che sarà calcolata in base ai contributi che ha versato durante la sua vita lavorativa.

In ogni caso l’assegno da 282 con il compimento dei 66 anni e 7 mesi viene sospeso per essere sostituito da un’altra prestazione (sia essa la pensione di vecchiaia o l’assegno sociale).

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.