Assegno per tutti i figli fino a 18 anni in base all’Isee, ultimissime novità

Assegno per tutti i figli fino a 18 anni in base al valore Isee, il testo approda alla Camera, ecco tutte le ultime novità.

Assegno per tutti i figli fino a 18 anni, previsto negli otto articoli in aiuto alle famiglie; si tratta dell’assegno universale. Fa parte del Family act che nel pomeriggio è approdato in Consiglio dei ministri.

Assegno per tutti i figli fino a 18 anni

Nella seconda bozza del decreto, l’assegno destinato a tutti i figli fino a 18 anni, suddiviso in due variabili: una parte riconosciuta indipendentemente dal reddito e una parte in base alla dichiarazione Isee.

I punti previsti nel disegno di legge

Il disegno di legge prevede un assegno universale secondo i seguenti punti contenuti nel testo:

– l’assegno universale è destinato a tutti i nuclei familiari con figli a carico;

– l’assegno universale viene corrisposto mensilmente mediante il riconoscimento di una somma di denaro o il riconoscimento di un credito da utilizzare in compensazione con i debiti d’imposta;

– l’assegno universale ha un importo base minimo per tutti i nuclei familiari e viene aggiunta una quota variabile determinata sul valore dell’ISEE;

– l’assegno universale è attribuito per ciascun figlio fino a diciotto anni di età; dal secondo figlio in poi l’importo è aumentato del 20%;

– l’assegno universale è riconosciuto a decorrere dal settimo mese di gravidanza;

– maggiore attenzione per le famiglie con figli disabili: l’assegno universale prevede un incremento per goni figlio con disabilità ai sensi della legge 104 articolo 3 comma 3;

– l’assegno universale non concorre alla formazione del reddito complessivo.

Assegno universale: un aiuto importante per le famiglie italiane

La ministra per le pari opportunità e della famiglia, Elena Bonetti, ha più volte ribadito che l’assegno universale per tutti i figli è un passo importante, e deve essere riconosciuto dalla nascita fino all’età adulta.

Questa misura rappresenta un potenziamento in aiuto alle famiglie italiane che con il coronavirus sono state messe a dura prova.

Ti potrebbe interessare anche: Assegni familiari: nuove limiti di reddito, le novità Inps


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”