Assenza per Coronavirus, posso fare il certificato medico per malattia?

Le assenze per coronavirus sono associate alla malattia? Se ho paura del contagio posso assentarmi dal lavoro? I miei figli non vanno a scuola, posso fare assenza dal lavoro, mi pagano? Le risposte qui.

L’emergenza coronavirus crea confusione e disagi, le misure di quarantena per evitare la diffusione innescano un meccanismo difficile da gestire. Le richieste che ci stanno arrivando dai nostri lettore mettono in risalto una situazione di difficoltà a gestire figli, lavoro e familiari di una certa età, fortemente a rischio. Qualcuno ci ha chiesto come può gestire queste assenze, se deve chiedere al medico di fare un certificato medico o chiedere al datore di lavoro un’anticipazione di ferie.

Coronavirus: lavoro da casa e misure aziendali

Molte le imprese che hanno operato la gestione smart working (lavoro da casa), che permette di lavorare e rispettare le norme di sicurezze. Questo vale per quelle attività che possono essere svolte da casa, ma questa misura non è fattibile per tutte le attività.

Nei casi in cui l’attività aziendale è sospesa per ordine di un provvedimento delle autorità pubblica, l’assenza del lavoratore non è imputabile alla volontà né dal lavoratore né dall’azienda. In questo caso, il datore di lavoro deve attivare gli ammortizzatori sociali a sostegno del reddito.

Il recente decreto emanata invita alle aziende di operare maggiore flessibilità, utilizzare permessi, ferie, per consentire al lavoratore il riposo fisico e psicofisico. Trovandoci una situazione del tutto eccezionale, in situazioni estreme si potrebbe anche configurare l’assenza giustificata ma non retribuita. In questi casi è da preferire lo smaltimento di ferie e premessi, che sono assenze retribuite.

Assenza per coronavirus associata alla malattia

L’assenza è associata alla malattia nei comuni in quarantena, questo significa che i lavoratori che si assentono a lavoro perché domiciliati nei Comuni a rischio denominati “zona rossa”, l’assenza è giustificata.

Nel caso di provvedimento in quarantena individuale, l’assenza è associata alla malattia e quindi retribuita secondo la normativa vigente in base al settore pubblico o privato. Lo stesso discorso per la quarantena volontaria ( permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva).

Assenza per timore di contagio

C’è ci invece non si presenta a lavoro per timore di contagio. Se non c’è stato accordo preventivo con il datore di lavoro, quest’assenza si considera ingiustificata e si rischiano conseguenze disciplinari fino al licenziamento.

Problemi nel gestire i figli

Con la chiusura delle scuole in tutt’Italia, molte le famiglie che non sanno come gestire i figli, considerando che non tutti hanno la possibilità di affidare i figli a terze persone, quindi si è costretti ad assentarsi dal lavoro. Per chi non ha integralmente fruito il congedo parentale, può farne richiesta. Ricordiamo che può essere richiesto entro 12 medi della vita del bambino.

Ricorrere a ferie e permessi, se l’azienda ha attivato i servizi welfare, il lavoratore può utilizzare i fondi a disposizione per servizio e baby-sitter e assistenza per familiari non autosufficienti o anziani.

Leggi anche: Malattia dipendenti pubblici: decurtazione 10 giorni, incidenza TFS e pensione, esami e congedo cure (guida completa)


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”