Assunzione Ferrovie dello Stato 2018: 1400 posti di lavoro. Ecco le posizioni aperte e come candidarsi.

Il Gruppo Ferrovie dello Stato per 2018 assume 1400 unità: ecco le posizioni aperte e come candidarsi

Il Gruppo Ferrovie dello Stato ha annunciato l’assunzione nel 2018 di più di 500 risorse in base al piano di sviluppo e di crescita di alcune aree e il turnover del personale, assumendo giovani che andranno a sostituire il personale che andrà in pensione.

Inoltre saranno anche assunte 900 persone come addetti alla manutenzione e circolazione.

Ricordiamo che il Gruppo Ferrovie dello Stato è una realtà italiana molto importante che copre e offre servizi all’interno del settore dei trasporti.

Per candidarsi alle posizioni offerte dalle Ferrovie dello Stato è necessario possedere il diploma o la laurea per poter ambire a contratti di apprendistato e a tempo indeterminato.

Ferrovia dello Stato lavoro

Posizione aperte

Le posizioni aperte, offerte dal Gruppo Ferrovie dello Stato che sono in scadenza, sono le seguenti:

  • Per il 31 luglio le domande da presentare riguardano: operatore di sistemi applicativi documentali per la sede di Roma; consulente del lavoro con sede Firenze; operatore di sistema applicativo Sap r/3 e Aruba con sede a Roma.
  • Per il 24 luglio le domande da presentare riguardano: macchinisti esperti per la sede di Milano.

Come partecipare alle selezioni

Chi è interessato a partecipare alla selezione delle offerte lavorative su indicate o altre opportunità di lavoro offerte dal Gruppo Ferrovie dello Stato può visitare il sito ufficiale e consultare la pagina carriera e selezioni. Qui può trovare tutte le offerte di lavoro che il Gruppo mette a disposizione.

Per effettuare la propria candidatura bisogna, prima, registrarsi e inserire il proprio curriculum vitae in corrispondenza all’annuncio che interessa.

leggi anche:

Assunzioni Ferrovie dello Stato a tempo indeterminato con licenza media: posti, requisiti e scadenza

Assunzioni in vari Comuni: posti disponibili per amministrativi, tecnici e polizia locale, ecco dove

 

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.