Assunzione laureati nell’UE, per ampliamento organico. Domanda entro il 26 marzo

Unione Europea cerca laureati in materia scientifica, da inserire nel proprio organico. Il bando scade il 26 marzo 2019

L’Unione Europea cerca 80 amministratori nell’ambito scientifico, EPSO ha pubblicato il bando che ha scadenza il 26 marzo 2019.

L’ EPSO ha pubblicato un bando di concorso per selezionare 80 amministratori nell’ambito della ricerca scientifica in diversi settori.

Le sedi di lavoro per il nuovo organico sono le seguenti:

  • Siviglia, in Spagna;
  • Petten, nei Paesi Bassi;
  • Ispra, in Italia;
  • Geel, in Belgio:
  • Karlsruhe, in Germania.

Ecco tutte le informazioni sul profilo ricercato, i requisiti necessari e la procedura per candidarsi al concorso EPSO per lavorare nell’Unione Europea.

Unione Europea lavoro nell’ambito scientifico: profilo e posti disponibili

Come abbiamo già detto l’Unione Europea cerca personale nell’ambito della ricerca scientifica, che riguarda i seguenti settori:

  • 20 posti disponibili da destinare alla valutazione quantitativa e qualitativa dell’impatto delle politiche;
  • 10 posti disponibili da poter destinare alle applicazioni della scienza dei dati;
  • 10 posti disponibili da includere nell’ambito delle modellizzazioni per le politiche;
  • 10 posti disponibili da destinare allo sviluppo di applicazioni per lo spazio, le telecomunicazioni e il telerilevamento;
  • 10 posti disponibili per le comunicazioni e gestione delle conoscenze scientifiche;
  • 20 posti disponibili da inserire nella ricerca nucleare e disattivazione di centrali nucleari.

Il personale del CCR ha la principale mansione di fornire un sostegno scientifico e tecnico all’elaborazione, all’attuazione e al monitoraggio delle politiche dell’Unione europea. Il CCR è il centro di riferimento scientifico e tecnologico per l’Unione, il quale agisce nell’interesse degli Stati membri, senza essere legato ad interessi specifici, privati o nazionali.

Lavorare nell’Unione Europea in ambito scientifico: requisiti richiesti

I requisiti per poter partecipare al bando sono:

  • Requisiti generali
    • godimento dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE;
    • essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare;
    • offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere.
  • Requisiti linguistici: la conoscenza di ameno 2 lingue ufficiali dell’UE:
    • La prima lingua verrà utilizzata per i test a scelta multipla su computer, conoscenza al livello C1 (conoscenza approfondita);
    • La seconda lingua utilizzata per la selezione in base ai titoli (Talent Screener), l’Assessment center e nelle comunicazioni tra l’EPSO e i candidati; conoscenza al livello B2 (conoscenza soddisfacente), scelta tra il francese, l’inglese, il tedesco, l’italiano e lo spagnolo
  • Requisiti specifici:
    • formazione universitaria completa di quattro anni in una disciplina pertinente, elencate nel bando, con un’esperienza professionale di almeno sei anni attinenti alla natura delle funzioni da svolgere. Inoltre, gli studi di dottorato di ricerca negli ambiti scientifici elencati nel bando possono essere fatti valere come esperienza professionale per un massimo di tre anni;
    • formazione universitaria completa di tre anni in una disciplina pertinente, sempre elencate nel bando, con un’esperienza professionale della durata di almeno sette anni attinenti alle funzioni da svolgere. Anche qui, gli studi di dottorato di ricerca negli ambiti scientifici elencati nel bando possono essere fatti valere come esperienza professionale per almeno tre anni.

Lavorare nell’Unione Europea in ambito scientifico: procedura per la presentazione della domanda

Per poter inoltrare domanda per la partecipazione al bando di selezione di 80 amministratori nell’ambito della ricerca scientifica, bisogna iscriversi per via elettronica collegandosi al sito dell’EPSO entro le ore 12 del giorno 26 marzo 2019.

Invitiamo gli interessati a lavorare nell’Unione Europea a consultare il bando dei concorsi EPSO per amministratori in ambito scientifico.

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.