Assunzioni di 117 diplomati e laureati: ecco dove e come partecipare ai concorsi

Assunzioni in Sardegna dove l’ATS pubblica due concorsi per la copertura di 117 posti totali per diplomati e laureati. Ecco i bandi.

Assunzioni in Sardegna. Infatti, l’ATS, Agenzia tutela salute Sardegna, pubblica due concorsi per la copertura di 117 posti totali, così distribuiti: 15 posti per il ruolo di Assistente tecnico informatico, mentre 102 posti sono gli  Assistenti amministrativi. Le assunzioni riguardano diplomati e laureati che saranno assunti con contratto a tempo pieno e indeterminato. Infine, le risorse saranno assegnate alle aziende del SSN Regione Sardegna ATS Sardegna, AO Brotzu, AOU Cagliari e Ares a secondo del fabbisogno del personale stabilito dal Piano di assunzioni triennali. Vediamo quali sono i requisiti e le modalità di partecipazione per queste assunzioni.

Assunzioni 117 posti presso ATS Sardegna: requisiti

Per partecipare a queste assunzioni presso l’ATS Sardegna, i candidati devono possedere i requisiti che riassumiamo di seguito:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione europea;
  • godimento dei diritti civili e politici; non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • non essere stati dispensati, destituiti oppure licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • assenza di condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici;
  • assolvimento degli obblighi di leva, per i candidati di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985,
  • idoneità fisica all’impiego.

Diversi, invece, il titolo di studio per i due concorsi:

Come presentare la domanda

La presentazione della domanda di partecipazione per queste assunzioni sono uguali per entrambi i concorsi. Infatti, i candidati devono collegarsi al sito atssardegna.iscrizioneconcorsi.it e presentare la domanda, in modalitità esclusivamente telematica, entro l’8 aprile 2020. Nell’art. 3 di entrambi i bandi sono riportate le indicazioni per la procedura di registrazione al sito, la compilazione della domanda e i documenti da allegare, come per esempio, la ricevuta di versamento della tassa di concorso pari a 9 euro.

Prove d’esame

Infine, gli interessati a queste assunzioni devono affrontare diverse prove:

  • preselezione, in base alle domande pervenute, che tutti i candidati devono sostenere,
  • valutazione dei titoli e dei servizi prestati,
  • scritta,
  • pratica,
  • orale.

Per i soli candidati che abbiano superato la preselezione, la comunicazione delle prove da affrontare sarà pubblicata sul sito dell’Azienda alla sezione Albo pretorio/Concorsi e selezioni. Poiché nessuna comunicazione sarà inviata al domicilio del candidato, la pubblicazione sul sito avrà valore di notifica a tutti gli effetti.

Per ulteriori informazioni su queste assunzioni si rimanda alla lettura integrale dei bandi disponibili di seguito:

  • bando per 15 posti di Assistente tecnico informatico,
  • bando per 102 posti di Assistente amministrativo.

Leggi anche: Assunzioni per postini 2020: ecco i requisiti, le sedi e come candidarsi


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp