Assunzioni di 35 laureati area amministrativa della Regione Lombardia: ecco il bando di concorso

Assunzioni di laureati con contratto formazione e lavoro presso la Regione Lombardia a Milano o in una delle sedi territoriali. Ecco come partecipare.

Assunzioni di laureati specialisti in area amministrativa da assumere con contratto formazione e lavoro presso gli uffici della Giunta di Regione Lombardia a Milano o in una delle sedi territoriali (Monza, Brescia, Bergamo, Cremona, Mantova, Lecco, Legnano, Varese, Como, Pavia, Lodi e Sondrio). Inoltre, le assunzioni hanno effetto dalla data di stipula del contratto e durano 24 mesi, ma l’Amministrazione regionale ha la facoltà di decidere, prima della scadenza, di trasformare il contratto di formazione e lavoro a tempo determinato in un contratto di assunzione a tempo indeterminato. Vediamo ora quali sono i requisiti e come inviare domanda di partecipazione per queste assunzioni.

Assunzioni di 35 laureati Regione Lombardia: requisiti

Gli interessati a partecipare alle assunzioni per 35 laureati specialisti area amministrativa, devono possedere i seguenti requisiti così riassunti:

A)cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione europea;

B)età non inferiore a 18 anni e non superiore a 32;

C)godimento dei diritti civili e politici, pertanto, non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;

D)non aver riportato condanne penali che impediscano la costituzione dei rapporto di impiego pubblico;

E)non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti oppure licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;

F)idoneità fisica all’impiego e alle mansione proprie del profilo professionale;

G)essere in regola con gli obblighi di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo;

H)laurea triennale, specialistica, magistrale o vecchio ordinamento.

I suddetti requisiti devono essere posseduti alla scadenza del bando di concorso. Inoltre, la mancanza di uno o più requisito comporterà l’esclusione dal concorso.

Come partecipare al concorso

La domanda di partecipazione per l’assunzione di 70 assistenti amministrativi deve essere compilata e presentata, entro le ore 12 del 3 aprile 2020, esclusivamente online, alla pagina bandi.servizi.it della Regione Lombardia. Per accedere alla domanda occorre registrarsi e autenticarsi con il PIN della tessera sanitaria CRS/TS-CNS oppure con lo SPID. Il candidato in mancanza del PIN deve farne richiesta tramite gli sportelli abilitati presenti nella Regione di appartenenza portando con sé la tessera sanitaria e un documento di riconoscimento e dotarsi di un lettore di smartcard. Invece, l’identità  SPID (Sistema pubblico di identità digitale) può essere richiesta visitando il sito spid.gov.it.

La spiegazione dettagliata della compilazione della domanda è descritta nell’art. 5 del bando.

Infine, pena esclusione dal concorso, i candidati sono tenuti al versamento della tassa di concorso pari a 10 euro. La ricevuta andrà conservata per eventuali verifiche.

Prove d’esame

Tutti i candidati che hanno inviato domanda per queste assunzioni, sono ammessi con riserva alla selezione, in attesa di verifica. Le prove d’esame consistono in una prova scritta e in una prova orale, finalizzate a verificare l’attitudine, le conoscenze e la professionalità della mansione messa  a concorso. La prova scritta potrà essere svolta attraverso questionari a risposta multipla sulle materie indicate nell’art. 9 oppure su quesiti logico-deduttivo-numerico. La seconda, invece, verterà in un colloquio sull’approfondimento delle materie oggetto della prova scritta, sulla conoscenza della lingua inglese e l’utilizzo dei sistemi applicativi informatici più diffusi.

Il calendario delle prove d’esame, con le date, le sedi e i candidati ammessi o non ammessi, sarà pubblicato sul sito della Regione. Tale pubblicazione avrà valore di notifica secondo gli effetti di legge.

Per tutte le informazioni dettagliate su queste assunzioni, si rimanda alla lettura del bando.

Leggi anche: Fiat Chrysler: ecco cosa sta accadendo nelle fabbriche italiane


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp