Assunzioni di laureati a tempo indeterminato, ecco il bando di concorso

Nuove assunzioni nel Comune di Piacenza che cerca laureati da inserire nell’organico come operatori amministrativi contabili. Ecco i requisiti e le modalità di partecipazione al concorso.

Assunzioni in Emilia Romagna per laureati. Nello specifico si tratta di un bando di concorso pubblicato dal Comune di Piacenza. Le assunzioni riguardano la copertura di 12 posti di Operatore amministrativo contabile. Il contratto sarà a tempo pieno e indeterminato. Vediamo ora quali sono i requisiti per poter partecipare al concorso.

Assunzioni nel Comune di Piacenza: 12 posti per laureati, ecco i requisiti

Per partecipare a queste assunzioni per il reclutamento di 12 posti di Operatore amministrativo contabile, è necessario che i candidati siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • età non inferiore a 18 anni;
  • laurea in qualsiasi disciplina;
  • cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione europea;
  • godimento dei diritti politici;
  • assenza di condanne penali;
  • regolare posizione nei confronti degli obblighi di leva militare (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
  • non essere stati destituiti, dichiarati decaduti oppure licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione; né dal Comune di Piacenza;
  • idoneità fisica alle mansioni inerenti il profilo messo a concorso.

Come presentare domanda di concorso

La domanda di ammissione al concorso deve essere inviata, corredata dalle dichiarazioni e allegati richiesti, entro le ore 12 del 16 aprile 2020.

L’unica modalità di presentazione permessa è l’iscrizione attraverso il modulo online disponibile sul sito del Comune, nella sezione Amministrazione trasparente, alla pagina Bandi di concorsi.

Dopo la presentazione della domanda, nelle modalità e nei tempi richiesti, il sistema invia in automatico, all’indirizzo di posta elettronica segnalata dal candidato, il numero di protocollo assegnato.

Alla domanda, come detto precedentemente, dovranno essere allegati i seguenti documenti:

  • copia della domanda firmata dal candidato;
  • copia di un documento di riconoscimento;
  • ricevuta di versamento della tassa di concorso pari a € 10,30.

Prove d’esame e comunicazione diario

Tutti i candidati, in attesa della verifica dei requisiti, sono ammessi al concorso con riserva. I candidati saranno valutati sulla base di due prove scritte, a contenuto teorico e/o teorico-pratico e una prova orale.

Le materie oggetto delle prove di concorso sono indicate nell’art. 7 del bando.

La data e la sede della prima prova scritta, con l’elenco dei candidati ammessi, sarà pubblicata sul sito del Comune e avrà valore di notifica secondo la vigente legge.

Assunzioni dei vincitori

Infine, come stabilito dal Piano triennale del fabbisogno di personale 2019-2022, le assunzioni dei vincitori avverranno nel periodo di validità della graduatoria (due anni) e così distribuite:

  • per l’anno 2019 e 2020: 10 posti complessivi,
  • per l’anno 2021: 2 posti.

Si rimanda alla lettura del bando, per i dettagli di queste assunzioni.

Leggi anche: Pasta alla bolognese a modo mio, ricetta semplice e prelibata


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp