Assunzioni tecnici amministrativi a tempo indeterminato: ecco come candidarsi

Assunzioni tramite concorso per tecnici amministratiti da inserire nell’organico dell’Università Politecnica delle Marche. Ecco come inviare la candidatura.

L’Università Politecnica delle Marche ha pubblicato un concorso per ventotto tecnici amministrativi a tempo indeterminato e pieno. Le risorse, così come stabilito dal Piano triennale, saranno assunte nel biennio 2020-2021. Vediamo quali sono i requisiti che i candidati devono possedere e come presentare la domanda.

Concorso Università Politecnica Marche: posti disponibili e requisiti

È indetto un concorso pubblico, per esami, per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di 28 unità di personale, categoria C1 area amministrativa, da inserire nell’organico dell’Università Politecnica delle Marche. A tal proposito, l’Ente ricorda che 12 posti saranno riservati ai volontari delle forze armate. Comunque, le assunzioni avverranno nel biennio 2020-2021, secondo il piano di programmazione 2019-2021 stabilito dall’Ente, e saranno ripartite sulla base della disponibilità dei posti seguendo l’ordine della graduatoria di merito.

I candidati che desiderano partecipare a questo concorso devono possedere i seguenti requisiti che abbiamo così riassunto:

a)età non inferiore a 18 età;

b)cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione europea;

c)idoneità fisica all’impiego per il quale si concorre;

d)essere in regola con le leggi sugli obblighi militari;

e)non aver riportato condanne penali che escludono dall’accesso agli impieghi pubblici;

f)non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, né licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;

g)diploma di scuola secondaria di secondo grado, ovvero diploma di maturità.

I requisiti suddetti devono essere posseduti alla data di scadenza del bando.

Modalità di presentazione della domanda

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata entro il 13 febbraio 2020 attraverso l’applicativo informatico disponibile alla pagina univpm.it, Bandi di concorso e mobilità, Personale tecnico amministrativo, Bandi e avvisi. Raccomandiamo i candidati a munirsi di posta elettronica personale, non PEC, per registrarsi al sistema. La registrazione andrà effettuata solo al primo accesso. L’indirizzo di posta elettronica indicato sarà utilizzato per tutte le successive comunicazioni. Inoltre, si consiglia la lettura della Guida alla compilazione della domanda online pubblicata nella pagina iniziale del modulo di compilazione. Non saranno valide le domande pervenute in modalità diverse da quella indicata nel bando oppure pervenute oltre le ore 13 del giorno di scadenza.

Alla domanda devono essere allegati in formato PDF:

  • curriculum culturale e professionale datato e firmato, redatto nel formato europeo, che non verrà valutato al fine del punteggio;
  • ricevuta del bonifico bancario del pagamento della tassa di concorso di 10 euro;
  • copia del documento di riconoscimento in corso di validità per le domande non convalidate con firma digitale.

Alla fine della procedura, il sistema invierà una email all’indirizzo indicato come conferma e validità dell’invio della domanda.

Prove e calendario d’esame

Tutti i candidati che hanno presentato domanda saranno ammessi al concorso con riserva.  Inoltre, in base al numero di domande pervenute, l’amministrazione può richiedere di effettuare una preselezione, basata su test a risposta multipla, che verterà sugli argomenti d’esame indicati nell’art.8 del bando.

Infine, le prove d’esame, scritta e orale, serviranno ad accertare il possesso delle conoscenze e delle capacità del candidato a svolgere le attività legate al profilo professionale messo a concorso.

Il calendario delle prove di selezione, invece, sarà pubblicato sull’Albo ufficiale online dell’Università. Tale pubblicazione equivale a notifica a tutti gli effetti di legge.

Per ulteriori informazioni su questo concorso, si rimanda alla lettura del bando integrale.

Leggi anche: Le Università migliori nel Mondo: ecco la classifica


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp