Aston Martin DBX: il SUV farà tornare il sereno nella casa inglese?

Aston Martin DBX avrà il difficile compito di far tornare in attivo la casa inglese che vive un momento difficile

Nelle scorse settimane è stato presentato il nuovo SUV Aston Martin DBX. Si tratta del primo veicolo di questo genere per la casa inglese. Le prime consegne del modello dovrebbero avvenire intorno alla metà del prossimo anno. Aston Martin sta attraversando un momento difficile della sua storia a causa di un calo delle vendite per le sue auto sportive. Il numero uno della società inglese, l’amministratore delegato Andy Palmer ritiene che il lancio del SUV dovrebbe aiutare la sua azienda a migliorare i conti tornando a fare profitti. Il veicolo infatti dovrebbe conquistare nuovi clienti fino a questo momento lontani da Aston Martin.

Aston Martin DBX avrà il difficile compito di far tornare in attivo la casa inglese che vive un momento difficile

Secondo le previsioni, la casa inglese si augura di vendere dai 4 mila ai 5 mila Aston Martin DBX ogni anno. DBX dunque dovrebbe diventare di gran lunga l’auto più venduta tra quelle presenti nella gamma del produttore automobilistico britannico. Basti pensare che nel 2019 le vendite totali del marchio dovrebbero di poco superare quota 6.500. A proposito del DBX qualche dubbio tra gli analisti rimane per il fatto che il SUV arriva sul mercato solo con motore a combustione in un momento in cui molti modelli di questo tipo lanciano sul mercato versioni elettrificate.

Dimensioni, motore e prezzo

Ricordiamo che Aston Martin DBX è lungo  5,04 metri, largo 2 metri e alto 1,68 metri. Il peso è di 2.245 kg. Per quanto riguarda il motore, il SUV dispone di un propulsore 4.0 benzina V8 biturbo che eroga una potenza di 550 CV e una coppia massima di 700 Nm. Infine per quanto concerne il prezzo, si parte da poco meno di 200 mila euro e il suo arrivo sul mercato dovrebbe avvenire a partire dal prossimo mese di maggio.

Ti potrebbe interessare: La nuova Aston Martin DBX finalmente è stata svelata


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp