Aston Martin Rapide E: la super car elettrica è stata cancellata?

Autocar ha riferito che la berlina sportiva Aston Martin Rapide E completamente elettrica non sarà più prodotta

Venerdì il magazine automobilistico inglese Autocar ha riferito che la berlina sportiva Aston Martin Rapide E completamente elettrica non sarà più prodotta. Da Aston Martin, però non confermano la notizia e hanno dichiarato che la casa automobilistica non commenta le speculazioni sui futuri prodotti. Autocar ha riferito che l’auto diventerà ora un progetto di ricerca per promuovere il programma di elettrificazione di Aston Martin.

Autocar ha riferito che la berlina sportiva Aston Martin Rapide E completamente elettrica non sarà più prodotta

L’Aston Martin Rapide E è stato rivelato in assetto di produzione al salone dell’auto di Shanghai del 2019 ad aprile. È apparso in modo dinamico all’ePrix di Formula E Monaco 2019 un mese dopo. Lì, ha fatto due giri a velocità, sembrando dimostrare che il suo sviluppo fosse quasi completo.

Aston Martin avrebbe dovuto costruire solo 155 Aston Rapide E. La produzione avrebbe dovuto iniziare alla fine del 2019 nel nuovo stabilimento della casa automobilistica a St. Athans in Galles. La location doveva diventare il nuovo hub di elettrificazione della casa automobilistica britannica e in seguito la sede del rinomato marchio Lagonda, ora completamente elettrico.

 Non è chiaro cosa rimanga dei piani elettrici di Lagonda o cosa accadrà a coloro che hanno effettuato ordini per la Rapide E. Vi aggiorneremo naturalmente non appena arriveranno conferme o smentite ufficiali a questa notizia che riguarda l’atteso modello.

Ti potrebbe interessare: Aston Martin presenterà al CES uno specchietto retrovisore digitale ad alta tecnologia


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp