Attenti al finto avvocato: le vittime quasi sempre sono gli anziani

Attenti alla truffa del finto avvocato, gli anziani sono le vittime dei raggiri, gli spillano soldi e oggetti.

Bisogna fare attenzione alle truffe che ultimamente stanno colpendo le persone anziane, ora il pretesto che viene usato è quello di essere un avvocato che sta intervenendo per aiutare un figlio, o un parente che abbia provocato un incidente e per tirarlo fuori dai guai e dal carcere servono urgentemente dei soldi.

Rubati 5.000 euro ad un anziano con questo trucco, vediamo come

Prima si fingevano operatori di luce, gas e telefono, ora grazie ai vari servizi pure di striscia la notizia e della D’Urso hanno cambiato le attività, oggi si fingono professionisti, precisamente avvocati.

Storia dell’altro giorno, ad Ugnano, un finto avvocato ha truffato un anziano di 5.000 euro più oggetti di famiglia con il solito trucco, vediamo come: un uomo gli ha telefonato dicendo che il figlio aveva provocato un incidente, aveva tamponato un ciclista, e che si trovava in stato di fermo in una caserma e che per il suo rilascio serviva pagare una cauzione.

Logicamente questi truffatori prendono prima informazioni sui componenti della famiglia in modo che la storia possa combaciare ed essere credibile.

Questo truffatore finto avvocato, ha detto all’anziano che avrebbe inviato un collaboratore per prendere i soldi.

Dopo pochi minuti un uomo ha bussato alla porta dell’anziano pensionato facendosi consegnare 5.000 euro in contanti + oggetti d’oro, praticamente tutto quello che aveva in casa. Purtroppo solo dopo la vittima ha scoperto che era tutto falso e ha denunciato il tutto alla polizia.

Cosa consigliano le Forze dell’Ordine

Il consiglio delle Forze dell’Ordine è quello di diffidare sempre di persone che si qualificano avvocati, operatori Enel, del gas, della telefonia o venditori porta a porta, bisogna diffidare da tutte queste persone e se si è soli non aprirgli la porta.

Nel caso del truffatore finto avvocato le Forze dell’Ordine non chiedono mai soldi per telefono e se per caso ricevano strane visite o telefonate, il consiglio è chiamare il 112 o contattare subito il familiare in questione per appurare se la notizia è vera.

L’ultima truffa: come rubare i soldi al Bancomat con un trucco


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp