Attenzione ai divieti di fumare in spiaggia, si rischia una multa fino a 300 euro

Attenzione, ci sono multe davvero molto salate per i trasgressori, possono arrivare fino a 300,00 euro, vale anche per chi butta le cicche a terra o in mare.

Attenzione, ci sono multe davvero molto salate per i trasgressori, possono arrivare fino a 300,00 euro, vale anche per chi butta le cicche a terra o in mare. Per chi vuole andare a mare ma non vuole privarsi di fumare, il consiglio è quello di prendere prima tutte le informazioni su quali spiagge è permesso fumare.

Attenzione a fumare in spiaggia si rischia una multa fino a 300 euro

Tanti stabilimenti che vietano il fumo per tutelare chi ha problemi e rispettare chi non vuole respirare il fumo. Sono previste multe che possono arrivare fino a 300,00 euro, anche a chi getta le cicche sulla sabbia o nell’acqua di mare, facendo e provocando grandi e gravi danni all’ambiente, tenendo presente che purtroppo i mozziconi non sono assolutamente biodegradabili.

I Sindaci dei Comuni delle coste italiane emettono le ordinanze contro gli indisciplinati. A Cabras per esempio si può fumare, ma solo se si ha in dotazione un posacenere. Nella veneta Bibione non si fuma per chilometri di spiaggia.

Quello del fumo e dei mozziconi è un problema molto ricorrente in Italia, ma anche in tutto il Mondo. Cambiano i tempi, cambiano le abitudini, ma la televisione, internet e il fatto che se ne parli spesso e tanto, ci sta facendo capire come non solo il fumo passivo può far male, ma la contaminazione del fumo e delle cicche è diventato un problema davvero importante, l’inquinamento è anche questo. Con la collaborazione da parte di tutti, non in breve tempo, ma piano piano possiamo noi tutti contribuire a rendere migliore il Paese in cui viviamo, l’aria che noi respiriamo, il cibo che noi mangiamo.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube