Attenzione ai selfie con animali: ragazza ferita gravemente da vari morsi di un cane

Ragazza finisce male per fare un selfie con un cane viene ripetutamente morsa in faccia.

È successo a Tucuman, in Argentina, una ragazza di 17 anni è rimasta ferita mentre cercava di farsi alcuni selfie con un cane di un amica, precisamente un pastore tedesco, ma qualcosa è andato storto ed è stata morsa più volte sulla faccia.

Andiamo a vedere cosa è successo esattamente

La 17enne stava cercando di fare alcuni selfie abbracciandosi con il cane dell’amica probabilmente per fare un servizio fotografico per poi metterlo su internet per poi pavoneggiarsi con gli amici.

Mentre faceva le foto il cane l’ha aggredita mordendola ripetutamente al volto, la ragazza è stata subito trasportata in ospedale e le sue condizioni sono gravi ma non in pericolo di vita, ci sono voluti 40 punti di sutura sulla faccia.

La ragazza se l’è vista davvero male e mai pensava che andasse così, lei è il pastore tedesco si conoscevano ed erano molto amici, inspiegabile la reazione dell’animale. Nonostante tutto la ragazza e la famiglia non hanno sporto denuncia ai proprietari del cane e per questo non si procederà all’abbattimento dell’animale. Anche se bisogna chiedersi da parte dei proprietari del cane il perché di questa reazione inaspettata e molto pericolosa se si dovesse ripetere.

Quello dei “selfie pericolosi” non è un problema da sottovalutare, questo è uno degli esempi negativi di selfie dove possono accadere eventi spiacevoli. Quante volte abbiamo letto di atti estremi pur di farsi un selfie con passaggi sui binari dei treni, o sugli strapiombi, oppure c’è chi se li fa mentre guida, e tanti altri motivi, quante volte si sono avuti incidenti che si potevano evitare.

Si dovrebbe forse creare una materia nelle scuole, a partire da quelle elementari, basterebbe un’ora a settimana, dove si insegnerebbe facendo capire ai ragazzi e spiegargli i pericoli che si corrono facendo questo tipo di attività idiota.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp