Autostrade, disagi domenica 4 e lunedì 5 agosto: non ci saranno i casellanti

Domenica 4 e lunedì 5 agosto, si fermeranno casellanti e turnisti: ecco gli orari in cui si asterranno dal lavoro.

Domenica 4 e lunedì 5 agosto, si fermeranno casellanti e turnisti. Ecco gli orari in cui si asterranno dal lavoro, il pedaggio si potrà pagare solo tramite le casse automatiche o tramite Telepass, per chi ne è in possesso. Il prossimo week-end, per gli automobilisti che si metteranno in viaggio in tutta Italia, si profila un esodo da incubo, i sindacati Filt Cgil, Filt Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl Trasporti, impegnati nella trattativa per il rinnovo del contratto di lavoro, hanno proclamato 4 ore di sciopero a singhiozzo i prossimi 4 e 5 agosto.

Gli orari senza i casellanti

Nello specifico i turni dove i caselli rimarranno senza operatore sono: dalle ore 10,00 alle ore 14,00, dalle ore 18,00 alle ore 22,00 di domenica 4 agosto, e dalle ore 22,00 di domenica 4 agosto alle ore 02,00 di lunedì 5 agosto, si fermeranno tutti gli addetti ai caselli e i turnisti non sottoposti alla 146. La giornata di domenica è segnalata come una giornata da bollino rosso anche per via delle temperature che torneranno ben al di sopra dei 30 gradi.

Tutte le porte che si trovano ai caselli e che sono adibite alla riscossione del pedaggio tramite il casellante, saranno chiuse, rimarranno aperte solo le porte dove il pagamento può avvenire tramite Telepass, per chi ne è in possesso, o attraverso le casse automatiche, quindi per chi possiede carte di credito, post pay, bancoposta, viacard, etc. Il servizio di assistenza al cliente e il funzionamento degli impianti per il pagamento del pedaggio dovuto per legge, saranno comunque garantiti con intervento di personale della Viabilità di Autostrade per l’Italia. Si raccomanda tutti i signori automobilisti, di munirsi, nel caso ne fossero sprovvisti, del metodo di pagamento più opportuno a loro, per non rimanere poi bloccati ai caselli e creare problemi alla viabilità, causando anche pericolo per se e per gli altri.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062