Bambina di 10 anni colpita da meningite: c’è pericolo di contagio?

Bambina di 10 anni colpita da meningite, ecco la situazione

La bimba di soli 10 anni colpita da meningite, si trova in grave condizioni di salute, i suoi compagni di classe e gli insegnanti sono già stati sottoposti a profilassi antibiotica.

Ecco la vicenda

Succede tutto a Giussano, la bimba, già nel pomeriggio di sabato scorso, aveva iniziato ha sentire i primi sintomi, nel giro di qualche ora le condizioni di salute si sono peggiorate. Domenica sera, la bimba viene ricoverata di urgenza.

La bimba si trova nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Buzzi di Milano. Nella scuola elementare frequentata dalla bimba c’è tanta paura. È intervenuto iL Sindaco, Matteo Riva, Elisa Grosso, l’assessore all’Istruzione del Comune di Giussano e il dirigente didattico, per tranquillizzare i genitori dei compagni di classe della bimba. Il Sindaco, afferma che la situazione è sotto controllo e non c’è pericolo di contagio per gli altri.

Giulio Gallera, l’assessore regionale al Welfare ha spiegato che la bimba è in prognosi riservata e le sue condizioni di salute si sono stabilizzate. In seguito, aggiunge: ‘’Una volta ricevuto l’elenco, l’Ats procederà alla profilassi di tutte le persone coinvolte che sarà conclusa presumibilmente entro domani sera al massimo ’’.

Giulio Gallera ha fatto anche il riassunto della situazione, praticamente un resoconto dell’incontro tra i genitori dei bambini che frequentano la stessa classe della bambina colpita da meningite e l’Ats, affermando: ‘’ Erano presenti 150 persone, tra cui rappresentanti del Comune, il preside e diversi insegnati della scuola, l’Ats ha ribadito che la trasmissione avviene se il contatto con il soggetto malato si prolunga per diverso tempo o diversi giorni ed ha risposto alle numerose domande dei genitori su contagio e sintomi. Ha inoltre chiarito che, a titolo precauzionale, la profilassi è stata allargata anche a chi ha un rischio basso’’

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.