Bambina ritrovata morta in auto, lasciata in un parcheggio dal papà

Un corpicino privo di vita dentro una macchina.

Una bambina di appena un anno è deceduta nella giornata di oggi, ritrovato il corpicino ormai privo di vita all’interno della vettura, nel parcheggio in prossimità dello stabilimento in cui regolarmente lavorava il genitore. È accaduto nel Pisano lo stabilimento in questione è sito nei pressi della base militare dell’esercito statunitense di Camp Darby, a pochi chilometri da Livorno.

I fatti

Giunti sul posto il comando operativo della polizia e dei carabinieri, coordinati con gli operatori del 118 insieme ai vigili del fuoco, nel primo pomeriggio intorno alle ore 16:00. Purtroppo, quando si è azionata la macchina dei soccorsi per la bambina non c’era ormai nulla da fare. Il suo corpicino è stato ritrovato privo di vita nell’abitacolo della vettura.

Epilogo degli ultimi 3 anni

Un episodio che non ci lascia indifferenti, anzi ci riporta nel 2017 a Castelfranco di Sopra, quando una piccola bimba di appena 18 mesi morì in seguito a un arresto cardiaco per essere rimasta più di 5 ore chiusa in auto sotto il sole. In quell’episodio fu la mamma che per distrazione, presa dalla routine del lavoro dimenticò la figlia ben allacciata al seggiolino della vettura.

Nel 2016 a Vada, provincia di Livorno, una bambina di circa 18 mesi morì per l’analogo episodio. Infatti, la bambina anche in questo caso, morì dopo circa 4 ore. Fu lasciata dalla mamma sotto il sole rovente di luglio parcheggiata nella vettura su una strada. La nonna per puro caso aprì la macchina per ritirare qualcosa è scoprì il corpo della nipotina ormai privo di vita.

Nel 2015 a Grosseto, una bambina fu salvata per caso, lasciata nella vettura dal padre, pienamente convinto di aver lasciato la bimba all’asilo.

Cosa prevede il Codice della Strada sul trasporto dei bambini in auto?

L’articolo 172 del Codice della Strada prevede l’apposita istallazione nell’abitacolo dei sediolini omologati  ECE R44, UN R129. I seggiolini secondo la normativa, devono corrispondere al peso del bimbo/a, e rispettare l’altezza di 150 centimetri.

L’uso corretto del sediolino rappresenta il salvavita del piccolo/a, infatti, in relazione a una recente statistica è stato dimostrato come l’uso conforme dei sediolini riduce il rischio di morte al 70% per i bambini, con una falciata di circa il 90% delle lesioni gravi procurate a danno di bambini in caso d’incidente.

 

Bambino Precipita Dal 5° Piano, Stava Giocando Con La Palla


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein