Bambini morti soffocati: Ministero stila lista oggetti pericolosi

Ministero stila classifica degli oggetti più pericolosi per i bambini: vediamo quali sono e le regole per la sicurezza in casa.

A Vimercate una bimba di 3 anni è morta soffocato presumibilmente da un acino di uva lo scorso lunedì sera. Dopo essere stata trasportata all’ospedale priva di sensi è stata stabilizzata e poi trasferita al Buzi di Milano dove è morta. Nelle prossime ore, solo per ricostruire l’accaduta saranno ascoltati i genitori della piccola.

Il Ministero, dopo il fatto, ha stilato una classifica degli oggetti pericolosi per il rischio soffocamento e le regole da seguire in casa per la sicurezza dei bambini.

Classifica oggetti pericolo soffocamento dalle pile ai pistacchi

Alimenti e oggetti a rischio soffocamento per i bambini sono moltissimi e proprio per questo il Ministero della Salute stila una sorta di classifica top ten dei più pericolosi ai quali prestare particolare attenzione quando un bambino al di sotto dei 4 anni è in una casa.

Giocattoli smontabili

Pile al litio

Magneti

Detersivi

Tappi delle penne

Palline

Caramelle rotonde

Pistacchi e nocciole

Monete

Ciondoli

Bottoni

A quali cibi prestare attenzione?

I cibi responsabili di gravi incidenti di soffocamento hanno caratteristiche particolari secondo gli esperti: sono piccoli, rotondi, cilindrici, si sfilacciano, sono appiccicosi, se pur tagliati non perdono consistenza, hanno molta aderenza. Vediamo quali sono i più pericolosi: uva, wurstel, ciliegie, mozzarelline, carote a fette o alla julienne, arachidi, pistacchi, pere, pesche biscotti fatti in casa, prosciutto crudo, finocchio.

Altre regole per la sicurezza in casa

La mente di un bambino è imprevedibile e la casa va resa sicura al 100%: via le pasticche per la lavastoviglie e i detersivi da sotto il lavello della cucina, mai tenee i telecomandi alla portata dei bambini, possono cadere e possono fuoriuscire le pile, ai cassetti bassi applica chiusure di sicurezza anti bambino,  non tenere farmaci alla loro portata e neanche monete e portafogli. Ripostiglio e attrezzi non deve essere in alcun modo accessibili: chiodi e viti potrebbero essere letali se inghiottiti.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.