Bambini non vaccinati non finiranno l’anno scolastico

I bambini senza vaccinazioni non potranno terminare l’anno scolastico: questa la dichiarazione di Beatrice Lorenzin.

Il ministro della  Salute Beatrice Lorenzin si dichiara assolutamente non d’accordo con le famiglie che hanno deciso di non vaccinare i propri figli per ideologia e con le regioni che hanno proposto di far finire l’anno scolastico ai bambini non in regola con i vaccini.

Secondo il ministro il nostro Paese ha perduto il rispetto delle regole e della legge messe in atto per la sicurezza della popolazione.

“Lo scorso mese sono morte due persone di morbillo e abbiamo avuto 164 casi. Parliamo di cose serie. Le istituzioni si devono adeguare alla legge, una legge fatta per la sicurezza delle persone e garantire in alcuni casi la vita. Abbiamo permesso tutte le facilitazioni possibili alle famiglie” fa notare il ministro.

Beatrice Lorenzin in riferimento alla scadenza del 10 marzo per la presentazione della certificazione vaccinale presso le scuole fa presente che “Le uniche famiglie che saranno sanzionate sono quelle che non hanno voluto vaccinare i figli per motivi ideologici. Noi dobbiamo garantire la sicurezza di tutti i bambini. Ci sarà un’applicazione pedissequa della legge – ha detto a margine della presentazione del portale ISSalute, dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss)-. Chi pensava che non facessimo sul serio si sbagliava di grosso”.

I bambini non ancora in regola con le vaccinazioni sono ancora migliaia anche se molte famiglie stanno provvedendo a presentare la certificazione richiesta dalle scuole.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.