Banca Popolare di Bari: azioni gratuite fino a 20 milioni di euro

Banca Popolare di Bari: regola azioni gratuite ai soci fino a 20 mila euro, che approveranno la trasformazione in SpA e la ricapitalizzazione

La Banca Popolare di Bari prova a fare pace con i soci e propone azioni gratuite fino a venti milioni di euro per i soci che contribuiranno al salvataggio della banca, appuntamento decisivo con l’assemblea straordinaria di fine giugno. Quest’appuntamento è molto importante e i soci dovranno  approvare il nuovo statuto che prevede la trasformazione in spa e la ricapitalizzazione dalla Banca Popolare di Bari

Banca Popolare di Bari: azione gratuite ai soci a sostegno della banca

Tra le varie misure compensative, la Banca Popolare di Bari, mette sul tavolo oltre le azioni gratuite ai soci, previsto un Fondo Interbancario e Mediocredito Centrale, a favore degli ex soci della banca danneggiati dalla crisi che ha colpito la banca ma che comunque appoggiano la trasformazione in SpA, intervento necessario per salvare la banca. 

Nello specifico il sole24ore spiega che in atto c’è un’offerta transattiva, “per i soci che avranno partecipato all’assemblea, pari a 2,38 euro per azione (ultima quotazione Hi-Mtf), rispetto a prezzi saliti anche fino a 9,50 euro – e che hanno sottoscritto gli aumenti di capitale degli anni 2014 e 2015“. 

Quest’offerta esclude coloro che hanno rivestito cariche sociali dal 1° gennaio 2020.

La transazione mira ad agevolare i piccoli azionisti, come richiesto dall’associazione dei consumatori. 

Ma questa non è l’unica agevolazione prevista, per ciascuna azione posseduta un ulteriore incentivo: un warrant per ciascuna azione posseduta (diverso da quelle possedute per il 2014/2015). 

 

L’assemblea straordinaria decisiva per il salvataggio della banca

L’assemblea straordinaria è un passo importante per il salvataggio della banca, il benestare dei soci sulla trasformazione societaria in SpA con il nuovo statuto e aumento di capitale permetterà il salvataggio dell’ istituto di credito. 

Tante le misure in atto per salvaguardare i soci danneggiati, previsto anche un tavolo di conciliazione per risolvere le questioni più spinose, il presidente di Confconsumatori Puglia, definisce “ottima” la proposta. 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”