Bando assistenti civici: ecco 60mila posti per vigilare sulla Fase 2

La protezione civile pubblicherà un bando per assistenti civici per reclutare 60mila volontari per per vigilare sulla Fase 2. Ecco tutte le informazioni.

Un recente comunicato pubblicato su Anci, Associazione nazionale comuni Italia, riporta la notizia di un bando per il reclutamento di assistenti civici che sarà pubblicato nei prossimi giorni dalla protezione civile. Vediamo di cosa si tratta.

Bando assistenti civici: volontari della protezione civile

Come dicevamo la notizia è stata pubblicata sul sito dell’Associazione nazionale comuni d’Italia. Si tratta di un bando per il reclutamento di 60mila assistenti civici per vigilare durante la Fase 2. Il reclutamento sarà su base volontaria e, quindi, non sarà previsto nessuno stipendio.

Il bando per assistenti civici sarà gestito dalla protezione civile e i volontari saranno impiegati come supporto ai comuni per sorvegliare sul distanziamento sociale, aiutare nel sostegno alle categorie di persone più deboli, come anziani e bambini e in altre attività sociali.

Insomma, gli assistenti civici saranno impegnati in tutte quelle situazioni che servono a far rispettare le norme di sicurezza messe in atto per evitare il diffondersi del virus COVID-19.

Per questa ragione, li potremo incontrare all’ingresso dei mercati, delle spiagge libere, nei parchi e in qualsiasi zona a rischio assembramento. Si riconosceranno poiché dovranno indossare una casacca con la scritta: assistenti civici, comune e il logo della protezione civile.

Requisiti e svolgimento del servizio

Potranno presentare domanda per assistenti civici coloro che:

1)risultano inoccupati;

2)non hanno vincoli lavorativi;

3)risultano percettori di reddito di cittadinanza;

4)sono fruitori di ammortizzatori sociali.

Ricordiamo che gli assistenti civici saranno reclutati a titolo gratuito con un impegno di 16 ore settimanali per un massimo di tre giorni, in base alle indicazioni fornite dal singolo comune, dopo un corso di formazione. Inoltre, avranno una copertura Inail in caso di infortuni e una polizza assicurativa verso terzi in caso di necessità.

Come candidarsi

Comunque sia, i requisiti, le modalità di partecipazione e i compiti che gli assistenti civici dovranno affrontare, saranno più chiari al momento della pubblicazione del bando.

Nel frattempo, per conoscere i concorsi in scadenza, si consiglia di consultare la nostra Categoria: Concorsi.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp