Basket, Eurolega: Milano Fenerbahce la sintesi

Basket, Eurolega: sintesi della vittoria tra Olimpia Milano e Fenerbahce

Basket, Eurolega al top per il team AX Milano che al Forum manda in visibilio la folla, battendo i turchi del Fenerbahce per 87 – 74. Scopriamo nel dettaglio la sintesi della gara di Basket, Eurolega tra AX Milano e Fenerbahce.

Basket, Eurolega: AX Milano – Fenerbahce 87 – 74

La squadra allenata da Ettore Messina, la AX Olimpia Milano ha ottenuto il suo terzo successo, su quattro gare (l’altra è stato un pareggio) battendo in netto favore i turchi del Fenerbahce, per 87 a 74. La partenza a razzo è stata guidata dal suo uomo più in forma, Della Valle, ma in serata di grazia c’è anche Rodriguez che mette i punti dell’allungo decisivo, impatto importante anche per Gudaitis e Tarczewski ,che sigillano l’area colorata, non bastano Vesely e Lauvergne ai turchi. Scopriamo la sintesi.

Basket, Eurolega: sintesi della gara

La partenza di gara è subito da battaglia, con grande intensità da parte di entrambe le squadre. Le danze le apre De Colo, ma è immediata la risposta di Tarczewski, 2-2. La seconda penalità prematura di Vesely cambia lo spartito in campo, Milano prova ad accelerare ma spreca un paio di possessi importanti, rovesciata vincente di Lauvergne per il 2-6. C’è l’atteso rientro europeo per Gudaitis, del lituano e di Della Valle. La doppia cifra per il margine biancorosso è ancora sull’asse Della Valle-Gudaitis, la schiacciata di Tarcewski certifica la fuga milanese, 18-6.

Lauvergne torna a dare aria per i turchi, ma il pallino è saldamente in mano all’Olimpia alla fine del primo quarto, il quale termina 20-11. Anche Biligha è un fattore, due canestri filati per l’ex Reyer. Milano legge bene la difesa ospite, Rodriguez trova un’autostrada nella penetrazione e sfrutta l’antisportivo a Dixon per il nuovo massimo margine, 26-13. Il Fenerbahce si aggrappa a Vesely e Sloukas ma è un superbo Rodrigruez a tenere a distanza gli ospiti, 32-20. Gudaitis fa la voce grossa nel pitturato è sempre più 13 al 17’, 35-24.

Più reattiva e concentrata l’Olimpia che controlla ogni palla vagante, la danza del regista canario è ipnotizzante per gli ospiti, 39-24. Tenta la spallata per rientrare il Fenerbahce dopo la pausa lunga con De Colo, la risposta è affidata ad un Della Valle sempre più ispirato, 54-42. Quarta penalità per De Colo con i gialloneri che evitano il tracollo grazie alle molte gite in lunetta, 66-55 Milano alla penultima sirena. Sale di colpi la sfida, l’AX non molla la presa, Roll per il botto del più 14, 76-62. De Colo guida l’ultimo assalto turco senza scalfire le mura biancorosse, Rodriguez per i titoli di coda.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp